Home ATTUALITÀ Ponte Milvio: prima notte di ZTL del 2010

Ponte Milvio: prima notte di ZTL del 2010

small.jpgInizia così, venerdì 11 giugno, la prima notte di ZTL a Ponte Milvio nel 2010, con due sorprese e con una lunga fila di auto che parte da Ponte Duca D’Aosta, al Foro Italico, e prosegue inesorabile lungo viale Tor di Quinto fin oltre al bivio della tangenziale. Tanti alla ricerca di un posto, troppi alla ricerca di un varco per proseguire verso Roma Nord. Piazza di Ponte Milvio è stata infatti off limits dalle 22.30 fino alle 03.00 e così lo sarà questa sera e tutti i prossimi venerdì e sabato fino alla fine di settembre. Una decisione poco pubblicizzata, resa nota solo con 24 ore di anticipo, che ha colto di sorpresa tutti coloro che, per un motivo o per l’altro, erano abituati a transitare per la piazza.

[GALLERY=906]

Nella sostanza la piazza ne ha trovato però giovamento: una vera isola pedonale ha accolto le decine di centinaia di frequentatori che l’hanno affollata fino a notte tarda sotto lo sguardo vigile di una pattuglia dei Carabinieri della locale Stazione a fungere da deterrente contro atti di vandalismo e di micro-criminalità.

[GALLERY=907]

Il caos della viabilità però c’è stato, aggravato dal fatto che da pochi giorni la manifestazione Ponte Milvio Estate, che si svolge sulla banchina del Tevere sotto la Torretta Valadier, è motivo di forte richiamo al quale si aggiunge quello delle tre grandi discoteche all’aperto nell’area del Foro Italico. E’ stato un gran lavoro per i 15 vigili del XX Gruppo di Polizia Municipale presenti disciplinare il flusso veicolare, conciliarlo con il passaggio degli autobus, dirottare chi tentava ad ogni costo di superare i varchi e soprattutto rispondere un’auto si ed un’auto no alla domanda “perché è chiuso, come faccio ad arrivare a..?” Ribadiamo il concetto già espresso ieri: è mancato un piano organico di comunicazione (leggi qui).

[GALLERY=908]

Ricordiamo quindi che lo stop alla circolazione viene applicato nell’area che comprende il lato destro di Piazza Ponte Milvio (direzione via Cassia), via Flaminia Vecchia (nel tratto compreso tra la Piazza e via Riano), via Bolsena e la corsia interna di viale Tor di Quinto. Il lato sinistro della Piazza, in direzione Largo Maresciallo Diaz, resta invece aperto. I varchi potranno essere superati, oltre che dai mezzi pubblici, solo dai residenti di tali vie che dimostrino, documenti alla mano, di abitarvi.

Quelli della notte, le due le sorprese della serata . La prima positiva ed inaudita: a mezzanotte una squadra di operai era intenta a sostituire tutte le vecchie e malandate panchine del ponte con altrettante nuove e fiammanti. La seconda è invece desolante: c’è chi continua a fare il proprio “porco” comodo.

[GALLERY=909]

Espressione dialettale, un banale calembour per sottolineare il continuo ritorno del camion della”porchetta” questa volta parcheggiato addirittura a soli 10 metri dalla Torretta Valadier, ardito accostamento fra sacro e profano da far inorridire anche i giovani frequentatori della piazza che l’hanno volutamente ignorato. Nel giro di due ore avrà venduto si e no tre panini eppure ogni volta è lì con le sue luminarie ed i suoi fumi a ricordarci che in questa nostra città le regole non sono uguali per tutti.  (red.)

© riproduzione riservata
Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. E’ assurdo che chi come me abita nei primi metri di via della farnesina debba fare il giro dell’intero quartiere per arrivarci. Come al solito i residenti pagano l’incapacità degli amministratori (Quella di Giacomini, poi, è palese da anni)…Mi presenterò personalmente alla sede del XX° per ottenere il modo di tornare a casa senza che un ottuso vigile urbano me lo impedisca

  2. molto favorevole alla ZTL, restituisce un minimo di tranquilità a chi abita, come me, nella zona… mi dispiace per i disagi di chi abita a via della farnesina o in zone vicine, ma vista l’incapacità amministrativa che ah permesso il proliferare di decine e decine di attività notturne, la ZTL mi sembra veramente il minimo provvedimento che si poteva prendere

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome