Home ATTUALITÀ XX Municipio – Molinari (PdL): continua il mio impegno per una buona...

XX Municipio – Molinari (PdL): continua il mio impegno per una buona politica ed una buona amministrazione

Non si placa la polemica a seguito della revoca delle deleghe da assessore a Giuseppe Molinari da parte del presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini (leggi qui). Da ieri pomeriggio è in corso in Campidoglio, fra le file del PdL, una raccolta di firme per chiedere chiarimenti al sindaco Alemanno. In tutto ciò VignaClaraBlog.it ha raggiunto Giuseppe Molinari, in viaggio fuori Roma, per porgli alcune domande.

Giuseppe, ci conosciamo da tempo, darci del lei suonerebbe falso. Come stai vivendo questo momento? Amarezza, delusione o rabbia? Certamente amarezza, soprattutto per il modo ed i tempi con cui si sono progressivamente evoluti gli accadimenti in queste ore nonostante la mia assenza da Roma, da tempo doverosamente preannunciata al Presidente Giacomini la cui decisione ritengo profondamente ingiusta.

Ti aspettavi questo colpo di scena? Per la verità nel corso della recente campagna elettorale regionale avevo raccolto voci di forti aspirazioni da parte di colleghi di partito interessati a prendere il mio posto. Ma non vi ho dato molto peso considerandole collegate alle dinamiche elettoralistiche, ed in ciò confortato dal Presidente Giacomini .

Secondo te in cosa hai mancato agli occhi del presidente Giacomini tanto da fargli venire meno la fiducia nei tuoi riguardi? Francamente a questa domanda non saprei cosa rispondere, perché in più occasioni anche di recente e non solo privatamente ma anche in pubblico il Presidente Giacomini mi ha sempre manifestato apprezzamento ed amicizia. D’altra parte è sufficiente consultare il protocollo del Municipio per constatare che esiste un’ampia e numerosa documentazione fatta di lettere e note, dirette a sollecitare o ad avviare le procedure amministrative inerenti alle mie deleghe. Ma su questo non voglio dilungarmi per esigenze di brevità, avremo modo di parlarne più dettagliatamente in seguito.
In modo particolare mi preme tuttavia informare i cittadini interessati al PUP di Piazza Jacini che da oltre un mese avevo chiesto di inserire la questione all’odg della giunta n.4 per esprimere un definitivo parere negativo in merito, senza attendere la nuova localizzazione. Ma la giunta è sempre stata rinviata.

Alla luce di quanto accaduto, ti sei pentito di aver sostenuto Giacomini al ballottaggio del 2008 e di aver poi lasciato l’UDC per entrare nel PdL? Niente affatto! Tutti sanno le ragioni della difficile scelta fatta da me insieme a numerosi altri amici dell’UDC nel 2008. Lealtà verso i colleghi del centrodestra con i quali avevamo governato da parecchi anni il nostro Municipio e coerenza verso il nostro elettorato.

Se l’equazione è vera, la sfiducia di un Presidente di Municipio esponente PdL equivale alla sfiducia del partito. Cosa farai ora, è ipotizzabile un tuo rientro nell’UDC, il passaggio ad un altro partito o l’abbandono della politica? In queste ore sono lontano da Roma ma mi giungono notizie di sempre più numerose ed autorevoli iniziative di amici e colleghi di partito che non hanno condiviso il metodo che si è voluto adottare nella presente circostanza, oltre a testimoniare apprezzamento verso la mia persona ed il mio operato. Continuerò certamente il mio impegno per una buona politica ed una buona amministrazione.

Lasciamo Giuseppe Molinari ai suoi impegni. E’ certo però che di questa storia ne parleremo ancora perché in circa 20 anni di governo del centro destra nel XX Municipio un fatto così eclatante non s’era mai verificato.  (red.)

*** riproduzione riservata ***

 

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. personalmente posso dire che avevo interessato questo consigliere delle problematiche esistenti nel Parco di veio e più precisamente in ordine all’abusivismo su terreni del CRA e sul conosciuto contratto di locazione fatto da quest’ultimo ente ad un costruttore noto nella zona per 14 Ettari di terreno limitrofo alla residenza. Mai avuta nessuna risposta al riguardo. Persone così, a mio giudizio non meritano la mia fiducia e, se questo comportamento fosse costante, neanche quella dei cittadini.

  2. La situazione dal punto di vista umano mi dispiace, ma anche io è da settembre 2009, che attendo una risposta su un problema del Parco di Martignano.

  3. Anch’ io aspetto una risposta da parte dell’ Assessore MOLINARI sul degrado del P.V.Q. Area di Via della Mendola … sulla vergognosa speculazione dell’Istituto Calasanzio riguardo al progetto del P.U.P. di Via Cortina d’Ampezzo (117 box auto) nella Riserva Naturale dell’ Insugherata … e tanto altro ancora. Se questa si chiama BUONA politica … il Presidente GIACOMINI, che sinceramentre NON stimo ha fatto benissimo a revocargli le deleghe come ASSESSORE !

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome