Home ATTUALITÀ Aperta via Cassia Antica: al via la sperimentazione

Aperta via Cassia Antica: al via la sperimentazione

Come anticipato in esclusiva da VignaClaraBlog.it (leggi qui) lo scorso 7 maggio, oggi, con largo anticipo sui tempi previsti, Via Cassia Antica è stata riaperta al traffico privato. I primi automobilisti provenienti da via Cassia Nuova hanno titubato nell’immettersi nell’ex corsia preferenziale ma l’assenza dell’inviso divieto di transito e dell’auto sempre seminascosta degli ausiliari del traffico li ha tranquillizzati.

La circolazione, in questo prime ore di riapertura, è apparsa fluida pur in presenza della pioggia che dal primo pomeriggio sta rendendo gli spostamenti un po’ più complicati nell’intero quadrante nord. Nel tardo pomeriggio il traffico locale è aumentato ma dopo circa un’ora di sopralluogo a Piazza Giochi Delfici segnaliamo che la piazza ha “retto bene” alla novità, non abbiamo registrato alcuna difficoltà alla circolazione od alla rotatoria.

Qualche problema si è creato invece all’incrocio con via Cortina D’Ampezzo, più che altro dovuto a chi, non ancora al corrente della notizia, si è trovato davanti al divieto di svolta a sinistra senza sapere cosa fare. Ricordiamo infatti che per tutta la durata della sperimentazione le auto in uscita da Via dell’Acqua Traversa e da via Cortina D’Ampezzo  per dirigersi verso la Cassia Nuova devono obbligatoriamente raggiungere Piazza Giochi Delfici, effettuare la rotatoria e tornare indietro. E’ questa l’unica forzatura di questa nuova disciplina di traffico che ha creato e continua a creare non poche perplessità dando sempre più forza all’idea che una rotatoria possa invece essere la soluzione migliore. Torneremo a parlarne.

In definitiva, anche se non sta a noi certificarlo, queste prime ore di riapertura non ci sono parse così drammatiche come alcuni paventavano. Ci auguriamo che così sia per i prossimi trenta giorni.  (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

20 COMMENTI

  1. Noi residenti della zona via dell’acqua traversa via panattoni etc, credo che avremo non poche difficoltà; per fare pochi metri in questo modo sarà necessario arrivare a piazza dei giochi delfici! acecamo sfoltito con l’apertura del traforo, mi sembra un regresso. il punto in cui si incontrano via vassia e cortina d’ampezzo, coincide con con l’immissione/emissione dal supermercato, già era una battaglia in passato in quel punto, ora ne vedremo delle belle! Non approviamo la riapertura della cassia antica, ne riparleremo ai primi incidenti…

  2. E’ una assurdità che chi abita a via dell’Acqua Traversa non possa andare al supermercato CTS o tornare indietro senza passare obbligatoriamente per piazza Giuochidelfici
    E’ ridicolo
    Stamattina da via Cortina D’Ampezzzo commettevano le infrazioni piu’ assurde per prendere la Cassia
    Finite qui l’esperimento che è chiaramente fallimentare

  3. certo che per andare al supermercato e fare 20 metri credo la macchina non sia cosi’strettamente necessaria.imparate ad andare a piedi!!!!
    particolare non trascurabile è che ora chi proviene da via cassia gra non deve fare piu’ tutto quel giro, andare a girare a giuochi delfici non necessita piu’ di 2 minuti . il fallimento non è dovuto alle infrazioni piu’ assurde ma all’automobilista italiano che è capace solo di lamentarsi. cmque è ancora in via sperimentale quindi non è detto che in un imminente futuro sia possibile svoltare a sinistra.un po di pazienza non farebbe mai male- ps la rotatoria non funziona xchè tutti si buttano a capoficco senza guardare oltre il paraurti della macchina che li precede.
    la colpa è dei vigili…………….cosi’ ora abbiamo un colpevole!!!!!!

  4. Idea completamente sbagliata,purtroppo siamo vitime di chi qui non abita.

    dire che la piazza ha retto bene il traffico poi mi pare quantomeno poco obiettivo,visto che tanta gente non legge questo blog e vuoi l’abitudine non si sarà nemmeno resa conto della riapertura.

    la vera valutazione dell’impatto sul traffico la vedremo tra qualche mese. magari un bel tardo pomeriggio piovoso di fine novembre. sai le ore in fila… COME AI VECCHI TEMPI

  5. Cara Federica, al supermercato chi proviene da via dell’Acqua Traversa non poteva andarci neanche prima perchè stando sulla Cassia non puoi e non potevi svoltare a sinistra ! Sai cosa significa la riga continua ?? Cerchiamo di essere almeno obiettivi e non di bluffare. E vogliamo pue giustificare chi commette le infrazioni ? Siamo proprio al ridicolo.

  6. Per Fausto:
    è vero, c’è la striscia continua ed era un errore anche quella perchè quando la Cassia era chiusa non era un problema di sicurezza girare a sx da via Acqua Traversa.
    E poi, chi esce dai supermercati deve prendere via Acqua Traversa per tornare a Piazza Giochi Delfici?

  7. Punto uno, oggi di ritorno dall’ufficio alle 18 (orario di piena rush hour) piazza dei giuochi delfici non presentava alcuna criticità e il traffico era assolutamente scorrevole: sfido chiunque ad asserire il contrario.

    Punto due: è evidente che i commenti negativi (dopo neanche 48 ore di sperimentazione) provengono quasi unanimamente dai residenti o limitrofi di p.g.d e di via cortina d’ampezzo, che potevano arrivare a ponte milvio in pochi minuti ed in assoluta tranquillità mentre il resto del mondo era in coda sulla cassia nuova.

    Punto tre, alcune proteste sono obiettivamente strumentali e pretestuose, come quella della signora Facco che ignorando bellamente il codice della strada (prima) tagliava la striscia continua per entrare nel cts e adesso… pure.

  8. Complimenti a chi ha ideato questa bella cosa. Da Via Cortina d’Ampezzo per andare in Via Cassia questa mattina ho impiegato venti minuti perche’ come al solito p.zza giochi delfici era bloccata. Sicuramente chi l’ha progettato non abita in zona!!!!!!!

  9. Per Simone:
    punto uno: adesso non taglio assolutamente la striscia continua per andare al CTS ….non voglio morire ……
    mi fa piu’ comodo arrivare alla SMA a Vigna Stelluti se devo arrivare a Piazza giuochi delfici!
    punto due: certo che ognuno guarda l”orticello suo”
    E’ giusto riaprire la Cassia ma certo che gli abitanti di via dell’acqua Traversa e Cortina D’Ampezzo saranno seriamente penalizzati
    non dica che non è vero
    cordialmente

  10. concordo con Ettore e dico a Peppo che la macchina la prendo quando e se mi pare, non ho lo schiavo che mi porta i pesi della spesa a casa a piedi! ma guarda te… è che ognuno la vuole come gli pare, a voi che non risiedete in zona non ve ne importa nulla, basta che sfrecciate a palla e andate per la vostra strada.abbiamo scelto di vivere in questa zona anche per la comodità e per la tranquillità. siamo tutti d’accordo che vadano fatte le dovute prove, ma con criterio, tant’è che mi pare di aver letto che il Presidente Giacomini propenda già per far tornare la svolta a sinistra come era prima, evidentemente è scelta più saggia

  11. Io pure voglio la svolta a sinistra da Via Cortina d’ampezzo. Anche perchè vado in palestra in Via Dell’acqua traversa e non capisco perchè per 10 metri (non credo che siano di più i metri che separano l’uscita di Via Cortina all’entra di Via dell’Acqua traversa) devo arrivare a piazza Giochi e tornare indietro.

  12. @Federica & Giampaolo
    Dal CTS non si poteva già girare a sinistra. Chi lo faceva commetteva una infrazione.
    Per non fare infrazione l’automobilista che usciva dal CTS avrebbe dovuto fare tutto il giro dell’acqua traversa. Siamo obiettivi perfavore.

    @Lucilla
    La rotatoria a Piazza Giochi non ha mai funzionato. E’ vero. M questa mattina era insolitamente sgombra.

  13. Piano a esaltarsi per l’incivile “riapertura” !

    (ma DE CHE ?? Mai stata “chiusa” , era una civilissima ed europea, e quindi rara, nonchè unica al XX -guarda un pò- PREFERENZIALE BUS)

    Stamattina verso 8.45-9.15 la Cassia e via ORIOLO-Grottarossa erano bloccate per molti km ma al semaforo NESSUNO OSAVA GIRARE sulla Cassia Antica finalmente “libbbberata SignoraMia” semplicemente perchè il 99% non lo sà ancora ….e i Vigili dovevano SFORZARSI per convincerne qualcuno!!!

    Il tristo fiume di maghine con il solo conducente a bordo non scompare per incanto e PRESTO , quando si saprà in giro, l’intaso di Giochi Delfici e il VERGOGNOSO RALLENTAMENTO DEI CIVILISSIMI BUS sarà quotidiana immagine di SOTTOSVILUPPO a BANANAS CITY

  14. Ora che la strada è stata aperta la traffico, che si pensi anche ad risistemare e curare la segnaletica, ma sopratutto alla manutenzione della strada, e al rifacimento del marciapiede latodestro a scendere che è completamente abbandonato!!

  15. L’invenzione di impedire la svolta a sinistra agli automobilisti provenienti da Via Cortina d’Ampezzo é stata veramente una decisione presa senza considerare le esigenze degli abitanti di quella zona che sono costretti a subire condizioni di trafffico più pesanti e a volte pericolose, perché la gente esasperata, per non allungare il percorso commette infrazioni varie: svolta dove non si può, fa conversioni a U ,gira appena può, intasando la viabilità. Vi siete posti la domanda di cosa succederà quando verrà aperto il cantiere all’incrocio Via Cassia Via Cortina?

  16. ho parlato con i vigili del xx. perchè se c’è stato il parere SFAVOREVOLEdella polizia municipale al divieto di svolta a sinistra il municipio non ne ha tenuto conto?

  17. Scrivo di nuovo: ” perchè non pubblicate che ancora una volta stamattina, come anche ieri c’era il caos all’incrocio Cortona d’Ampezzo Cassia Antica con intasamento fino ai Giochi Delfici e inversioni a U a non finire? Non bisogna tacere su una situazione che va corretta assolutamente!! Gio

  18. ” perchè non pubblicate che ancora una volta stamattina, come anche ieri c’era il caos all’incrocio Cortona d’Ampezzo Cassia Antica con intasamento fino ai Giochi Delfici e inversioni a U a non finire? Non bisogna tacere su una situazione che va corretta assolutamente!! Gio

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome