Home ATTUALITÀ Alessandro Cozza eletto vice presidente del Consiglio del XX Municipio

Alessandro Cozza eletto vice presidente del Consiglio del XX Municipio

alessandro cozzaAlessandro Cozza, ventiduenne consigliere PD, è stato eletto questa mattina vice presidente del Consiglio del XX Municipio con 16 voti a favore su 25. Bianche o nulle le altre schede. Un voto bipartisan che va oltre la composizione numerica della minoranza e che, ci aguriamo, sia segnale di fiducia nella gioventù.

Alessandro Cozza, 22 anni a luglio, frequenta il terzo anno di Scienze Politiche all’Università Roma Tre. E’ nato a vive a Vigna Clara e, con la sua elezione a consigliere municipale avvenuta ad Aprile 2008, è alla sua prima esperienza politica.

E’ emozionato nel raccogliere gli applausi dell’aula. Gli chiediamo come possa nascere, in un giovane di 21 anni, la vocazione alla politica di territorio intesa come impegno ad occuparsi e risolvere i problemi di una comunità locale. “La mia è stata un’ adolescenza vissuta sempre a contatto con la gente. La presenza costante nella parrocchia di Santa Chiara e, da qualche anno, la partecipazione all’Associazione Amka Onlus che si occupa di progetti di sviluppo in Africa, mi hanno aiutato molto a crescere coltivando i valori importanti della vita ed il senso del vivere in comune”.

L’esperienza politica di Alessando Cozza comincia con l’impegno nel Comitato per Veltroni durante le primarie del Partito Democratico, esperienza che continua oggi come membro del direttivo del Circolo del Partito Democratico di Ponte Milvio e soprattutto come consigliere municipale e, da oggi, vice presidente del Consiglio. La sua elezione serve anche a ricomporre l’Ufficio di Presidenza del Consiglio dopo le dimissioni  dello scorso 11 gennaio (leggi qui) del consigliere Francesco Scoppola dall’analogo incarico.

Al neo vice presidente Cozza gli auguri di buon lavoro da parte della redazione di VignaClaraBlog.it  (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

11 COMMENTI

  1. Il Partito democratico ha scelto di candidare Alessandro Cozza alla carica di Vice Presidente del Consiglio per dare un segnale di rinnovamento, per una politica giovane e seria.
    Il fatto che Alessandro abbia ottenuto, oltre i 6 voti del PD, ben 10 voti delle altre formazioni politiche, conferma il fatto che la classe dirigente del PD del Municipio XX è qualificata e apprezzata.
    Ringrazio, a nome di tutti, Francesco Scoppola che, proprio grazie alle sue dimissioni-denuncia, ha permesso una riflessione seria sulla necessità di recuperare un clima istituzionale adeguato. Grazie al suo gesto, grazie al suo sacrificio oggi segniamo una pagina nuova nella vita istituzionale locale. Spero che presto Francesco potrà dare il suo grande apporto con la presidenza della Commissione trasparenza, carica alla quale tutte le opposizioni lo hanno indicato.
    Infine, con la conclusione dei lavori della Commissione regolamento da me presieduta e la redazione di una bozza di nuovo Statuto, sembra iniziare una nuova fase in Municipio XX, fatta di rispetto per l’opposizione e di collaborazione istituzionale.
    Ad Alessandro, gli auguri del collega di gruppo e quelli di una persona che lo stima e gli vuole bene; sono convinto che sarai serio, sereno e trasparente come sempre e saprai – come abbiamo cercato di fare sempre in questi mesi – lavorare nell’esclusivo interesse dei cittadini di Roma nord.

    Alessandro Sterpa
    Presidente del Gruppo PD
    Municipio Roma XX

  2. Un grosso in bocca al lupo al consigliere Cozza per l’incarico conferitogli dal Consiglio del Municipio.
    Spero, ma ne sono sicuro, che Alessandro, come lo stesso Scoppola, saprà interpretare al meglio il suo nuovo ruolo, con l’intelligenza e le capacità che lo hanno sempre contraddistinto.

    Ps per Sterpa: Abbiamo votato per Cozza e non per il PD…..

  3. ……..La mia è stata un’adolescenza vissuta sempre a contatto con la gente”……….
    Queste sono le parole che tutto il popolo voleva sentire, questi sono i sesquipedali frutti del mega-pensiero del nuovo vice presidente del XX Municipio. Mi sorge infatti il dubbio che i precedenti vice-presidenti venissero ingaggiati direttamente dall’eremo do Camaldoli.
    Quando si dice la democrazia compiuta…….
    E se sono così pregni di idee a vrnt’anni, ci stupiamo poi…………
    Un caro saluto a…..Vigna Clara Democratica Blog

  4. diamo un pòdi fiducia ad un giovane intelligente e motivato.il cinismo certamente non cambierà la politica, ma entusiasmo e pulizia si, sono rari, e quindi più che sufficienti…. Chi non è contento può sempre accontentarsi del mega-pensiero del presidente… a trovarlo…

  5. l’esistenza di pensieri nel cervello del giovane cozza (che non conosco) è confermata dal progetto sul salvataggio di piazzale ponte milvio.
    e dalle dichiarazioni sulla situazione della zona, che mi danno l’idea di una persona libera da vincoli e interessi di bottega.
    se questo è l’inizio, ha tutto il mio supporto e tre voti sicuri.

    vigna clara democratica blog? io ricordo persino articoli sulle manifestazioni dei gruppetti di estrema destra, sulle iniziative di casapound…
    per non parlare dell’autocensura totale sulla campagna elettorale! e sì che con pagliacciata delle liste last minute con panino e gomma da cancellare ce ne sarebbe stato da dire.

  6. Come Persona assolutamente di parte e libera da pensieri che non siano i Miei , posso testimoniare l’estrema correttezza di VCB nei suoi giudizi e negli spazi concessi a tutti.

  7. Mi associo in tutto e per tutto ad Aragon, su questo blog viene dato spazio a tutti, anche a chi lo contesta dicendo che non è democratico, più corretti di così…
    Buona notte. Clara

  8. Nuova linfa giovane in questo Consiglio…se poi questa linfa è anche preparata e intelligente, ma soprattutto è animata da una passione politica come la tua Alessandro possiamo solo che esserne felici. Forse sarà anche per il tuo “sesquipedale megapensiero” di “un’ adolescenza sempre vissuta tra la gente” che non solo hai ricevuto i voti dei tuoi colleghi del PD, ma la tua persona e serietà ha colpito anche altri colleghi consiglieri, tanto donarti il loro voto!
    Buon lavoro Alessandro

  9. Grazie!
    il primo grazie va al gruppo del quale faccio parte, i miei colleghi-amici hanno dimostrato grande fiducia e stima verso di me proponendo il mio nome per ricoprire questo ruolo;
    grazie anche a tutti quei consiglieri di diversi gruppi politici che hanno visto in me un ragazzo alle prime armi ma fermo nel seguire le sue idee;
    grazie ad arianna, piero e maurizio che con i loro commenti hanno dimostrato di seguire la mia vita politica di questi due anni giudicandola meritevole di attenzione.
    …tranquilli, continuerò a svolgere il mio lavoro rimanendo a contatto con la gente!
    Alessandro Cozza
    Cons. Pd

  10. Un carissimo saluto ad Alessandro ed i migliori complimenti per il nuovo incarico. E’ proprio grazie alle “prime armi “che sapra’ esprimere al meglio la sua funzione tra la gente insieme agli altri validissimi suoi colleghi di tutti i gruppi politici. Buon Lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome