Home ATTUALITÀ XX Municipio – Pica (SA): Sinistra Arcobaleno tenuta fuori dalle commissioni

XX Municipio – Pica (SA): Sinistra Arcobaleno tenuta fuori dalle commissioni

“Con rammarico e sconcerto mi trovo nuovamente, dopo la mia recente elezione, a denunciare il non rispetto delle istituzioni e dei cittadini da parte di quegli stessi Consiglieri che per primi dovrebbero garantirlo” Così in una nota Alessandro Pica, neo consigliere di Sinistra e Arcobaleno nel XX Municipio.

Alessandro Pica, entrato a far parte del Consiglio lo scorso 15 febbraio a seguito delle dimissioni di Gaetano Rizzo (leggi qui) denuncia che “Dal mese di marzo sono state convocate, concordandole tra forze politiche di maggioranza e di opposizione, due Commissioni capigruppo straordinarie per l’assegnazione delle Commissioni spettanti al gruppo Sinistra e l’Arcobaleno: le assenze ingiustificate alle riunioni dei rappresentanti PDL bloccano, ancora una volta, il diritto all’esercizio delle sue funzioni da parte di un consigliere legittimamente eletto e il diritto di una forza politica alla sua rappresentanza democratica”
“Le Commissioni, inoltre, non sono messe in condizione di svolgere appieno le proprie funzioni, a danno dei cittadini del Municipio. Invito le forze politiche – conclude Pica – ad assumere l’impegno a sanare al più presto questa situazione per un corretto funzionamento del Municipio e delle sue regole democratiche.”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. “NORMALE AMMINISTRAZIONE” …. il Pd meno elle e il PD più elle hanno tergiversato per oltre due anni l’eventuale scomunica ed estromissione del consigliere RIZZO per governare tranquillamente senza l’ opposizione. Ora che si è aggiunta la sinistra arcobaleno mi pare logico (per loro !) che PICA non può assolutamente interferire nelle “LORO” Commissioni. Il Municipio XX° non è altro che lo specchio di questo vergognoso GOVERNO. RESET
    G.M.T.

  2. a quanto si capisce le assenze ingiustificate sono di consiglieri del PDL, cioè della maggioranza e non capisco perchè coinvolgere anche il PD. Comunque è grave che le Commissioni siano di fatto da tempo bloccate. Ad esempio la Commissione straordinaria per la modifica del regolamento, che avrebbe dovuto concludere i lavori entro il 2009 procede ancora al rallentatore. Sembra che una prima bozza sia stata varata, ma non risultano completate le audizioni: infatti è stata audito il Comitato Cittadino per il XX Municipio, del quale è stato apprezzato e utilizzato anche il contributo, mentre nessuna risposta è stata data , nonostante i solleciti al presidente Consigliere Sterpa del PD, alla richiesta di audizione avanzata nella stessa data dall’associazione “Aspettare stanca.” Forse perchè è un’associazione nazionale e non del Municipio, oppure perchè intende contribuire ad evitare che il nuovo regolamento trascuri le politiche di genere?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome