Home ATTUALITÀ Stadio Flaminio: L’Italia del rugby cerca la vittoria contro gli Highlanders

Stadio Flaminio: L’Italia del rugby cerca la vittoria contro gli Highlanders

Dopo due settimane, torna allo Stadio Flaminio il grande rugby del Sei Nazioni: sabato prossimo 27 Febbraio, con inizio alle 14.30, gli azzurri affronteranno infatti la Scozia in un incontro valido per la terza giornata del più prestigioso torneo d’Europa per nazioni. Dopo le onorevoli sconfitte contro l’Irlanda e l’Inghilterra, l’Italia, che ha mostrato di essere ben organizzata in difesa, con placcaggi puliti e puntuali, ma che raramente ha espresso un gioco offensivo penetrante, rivelandosi spesso in difficoltà nelle touche, si troverà dinnanzi la squadra, anch’essa a zero punti nella competizione, che storicamente è la più abbordabile ma che in questa edizione sta evidenziando una grande forma, avendo dato filo da torcere alla lanciatissima Francia e avendo sfiorato la vittoria nella rocambolesca partita di Cardiff contro il Galles, che, nonostante a pochi minuti dal termine fosse sotto di 10 punti, è riuscito poi a spuntarla in extremis.

Praticamente invariata la formazione azzurra rispetto all’incontro contro l’Inghilterra: l’unica novità è rappresentata dal rientro – lampo del seconda linea Carlo Antonio Del Fava, operato al menisco solo dieci giorni fa. Formazione rimaneggiata, invece, per il XV scozzese: l’allenatore Andy Robinson non potrà disporre di Thom Evans, Chris Paterson e Rory Lamont, tutti fuori per infortuni seri, giocatori della linea di tre quarti che hanno contribuito in modo considerevole al gioco brillante espresso dagli highlanders nei primi due match.

6naz.JPG

Sul sito internet della Federazione italiana rugby si legge che sono ancora in vendita milleduecento biglietti per assistere alla partita, ma soltanto per i settori di tribuna coperta e scoperta (le curve sono esaurite). Si prevede un nutrito afflusso di tifosi scozzesi. C’è da giurare che ancora una volta la zona intorno al Flaminio si trasformerà in un’isola festosa e colorata brulicante di chiassosa allegria e animata da un sano e verace agonismo.

Un caloroso benvenuto alla squadra e ai supporters scozzesi e in bocca al lupo ai nostri giocatori. Forza ragazzi: con il calore e l’entusiasmo dei tifosi dentro e fuori il Flaminio, con il vostro grande cuore e coraggio, la vittoria non può che essere nostra.

 Giovanni Berti

RBS Six Nations 2010: classifica dopo la seconda giornata

1) FRANCIA                     4 punti  2  0  0  51 19
2) INGHILTERRA           4 punti  2  0  0  47 29
3) IRLANDA                     2 punti  1  0  1  39 44
4) GALLES                      2 punti  1  0  1  48 54
5) SCOZIA                       0 punti   0  0  2  33 49
6) ITALIA                          0 punti   0  0  2  23 46

Calendario della terza giornata:

Venerdì 26/2 ore 21.00 GALLES – FRANCIA Millennium Stadium
Sabato 27/2 ore 14.30 ITALIA – SCOZIA Stadio Flaminio
Sabato 27/2 ore 17.00 INGHILTERRA – IRLANDA Twickenham

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome