Home ATTUALITÀ Un parcheggio di scambio alla stazione di Tor di Quinto: lo chiede...

Un parcheggio di scambio alla stazione di Tor di Quinto: lo chiede il Consiglio del XX Municipio

Dopo l’inaugurazione di Ottobre 2009 (leggi qui) numerosi cittadini si erano lamentati del fatto che utilizzare la nuova stazione di Tor di Quinto non è affatto agevole nonostante la presenza della linea Atac 332 ed il prolungamento del suo percorso fino a Largo Sperlonga, approvato dal Consiglio del XX Municipio lo scorso 23 novembre, dove esiste facilità di parcheggio. Ed è così che è nata l’idea di istituire un vero e proprio parcheggio di scambio nei pressi della stazione affinchè possa essere raggiunta con le auto e quindi più facilmente utilizzabile.

La proposta, avanzata dal gruppo PD del XX Municipio, vagliata ed approvata in tempi rapidi dalla commissione Traffico, è approdata oggi in Consiglio municipale dove è stata approvata all’unanimità. Per la realizzazione dell’opera è ora necessario l’intervento del Campidoglio ma si spera che questi non si faccia attendere.

“Il nostro obiettivo è far diventare la Stazione Tor di Quinto della ferrovia Roma-CivitaCastellana-Viterbo un importante nodo di scambio non solo per il XX Municipio ma per tutto il quadrante nord della Città, compresa la vicina periferia – dichiarano dal Gruppo PD municipale – ed è per questo che già a Novembre si chiese di prolungare, verso la Cassia, la corsa dell’unico mezzo pubblico che porta alla stazione, la linea Atac 332. Ora però si deve fare di più. Creare un grande parcheggio di scambio intorno la stazione darebbe la possibilità a molti cittadini di lasciare comodamente la macchina per entrare in città con mezzi pubblici e raggiungere rapidamente il centro. Inoltre il parcheggio potrebbe diventare un importante nodo si scambio per i mezzi pubblici su gomma che faciliterebbero, principalmente, gli spostamenti dei residenti dei quartieri Fleming e Vigna Clara.”

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Magari ci si riuscisse!

    sarebbe buono anche che la frequenza dei treni fosse aumentata, facendo diventare la linea piu simile ad una linea di metropolitana, che nella nostra zona manca da sempre.

    cosa dobbiamo fare per ottenere una linea di metropolitana nella nostra zona?

    speriamo che qualcuno ci ascolti.

  2. La proposta del Partito Democratico pecca di originalità e ha fini prettamente elettorali, dal momento che il parcheggio in questione è già inserito nell’ordinanza n. 129 del 27.11.2008 del Sindaco Alemanno quale Commissario straordinario per la mobilità, tant’è che la Commissione Mobilità ha presentato un emendamento che rendesse la risoluzione presentabile e votabile all’unanimità.
    L’intervento, prevsito con il codice B1.3-014, prevede la realizzazione di 300 posti auto e si inserisce nell’ambito dei nodi di attestamento metropolitano e urbano ricompresi nella suindicata ordinanza, così come quelli per le stazioni di Saxa Rubra e Montebello.
    Inoltre, ci tengo a precisare che con la risoluzione n. 55/2009, proposta dalla stessa Commissione, si è chiesto di istituire una circolare che colleghi Largo Sperlonga con la stazione in questione, ma non si è mai parlato della linea 332, anche se questo sarebbe auspicabile.

    Antonio Scipione
    Consigliere Municipio XX

  3. E perchè non stato ancora realizzato visto che la sua costruzione è stata decisa a novembre 2008 ? Non poteva essere fatto contemporaneamente ai lavori della stazione ? Grazie.

  4. penso che a noi cittadini interessi poco la gara ” a chi l’ha detto prima”

    penso che ci riguardi di più sapere perchè il parcheggio non è ancora stato realizzato e i tempi concreti di realizzazione.

    Molte grazie

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome