Home ATTUALITÀ XX Municipio – Gruppo PD: Il PdL messo in fuga dall’Anagrafe degli...

XX Municipio – Gruppo PD: Il PdL messo in fuga dall’Anagrafe degli eletti

In relazione a quanto accacomunicatoduto ieri nel Consiglio del XX Municipio (leggi qui), il gruppo PD ha diffuso una nota nella quale si dichiara: “anche ieri, per l’ennesima volta, è venuto meno, durante l’importante discussione sull’anagrafe degli Eletti, il numero legale nel corso della seduta di II convocazione del Consiglio del Municipio Roma XX.”

“Il gruppo del PD compattamente denuncia l’ennesimo gesto aventiniano, pur essendo maggioranza, da parte del centro destra che, dopo essere stato sconfitto nel voto su un emendamento che voleva con un colpo di mano introdurre la facoltatività dell’adesione all’anagrafe degli eletti, ha deciso di uscire dall’aula vanificando mesi di lavoro, sedute di commissione e quasi tre ore di pubblico dibattito. Tale sprezzo delle regole – continua la nota – rappresenta in maniera chiara ed inequivocabile la lontananza dai cittadini di un PdL arrogante e allergico alle regole di una democrazia partecipata.”

“Continueremo – conclude il gruppo del PD – a portare in aula le nostre proposte consci della difficoltà di vederle anche solo discusse a causa dell’assenza di un senso istituzionale che da troppi mesi blocca il lavoro del Consiglio Municipale.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome