Home ATTUALITÀ XX Municipio – Scipione (PdL): a Labaro e Prima Porta il Vigile...

XX Municipio – Scipione (PdL): a Labaro e Prima Porta il Vigile di Prossimità

vigile di prossimità“Da lunedì 11 gennaio parte il progetto del Vigile di Prossimità sulle strade dei quartieri di Labaro e di Prima Porta”. A comunicarlo a VignaClaraBlog.it è il Consigliere del XX Municipio Antonio Scipione che ci spiega i dettagli dell’iniziativa. “Si tratterà di 10 agenti di Polizia Municipale appiedati, suddivisi in due turni dalle ore 6.48 alle ore 20.00, che daranno una risposta concreta alla domanda di sicurezza della cittadinanza su tre aree tematiche di primario intervento: qualità urbana (tutela del decoro urbano e ambientale, abbandono rifiuti urbani, arredo urbano, danneggiamento aree verdi, scritte murali), mobilità e sicurezza (servizi di viabilità, manutenzione stradale, segnaletica stradale, illuminazione stradale, impianti pubblicitari) e allarme sociale e convivenza civile (segnalazione atti di teppismo, abusivismo commerciale, vigilanza dei presidi scolastici e degli spazi di aggregazione sociale, problematiche legate alla presenza di immigrati).”

“La mia proposta di inserire il quartiere di Labaro nel progetto, data la scarsa presenza di agenti di Polizia Municipale e la molteplicità di problematiche del territorio – prosegue Scipione – è stata approvata con la risoluzione n. 27 del 28 luglio 2008 dal Consiglio del Municipio XX  (leggi qui) e recepita dall’Amministrazione capitolina che ha partecipato al bando regionale per il finanziamento di questa figura, prevista dalla legge n. 1/2005 (Legge Robilotta). Il progetto, inoltre, avrà durata annuale, ma la Giunta Alemanno, con deliberazione n. 308/2009 di adesione al prossimo bando, ha deciso di dare continuità al progetto proponendo gli stessi ambiti territoriali del corrente progetto.”

Visita la nostra pagina di Facebook

11 COMMENTI

  1. Speriamo che questi vigili si vedano davvero,
    in Via Clauzetto ci sono “Cittadini” che regolarmente buttano l’immondizia fuori dai cassonetti, benchè vuoti, portano i cani a spasso lasciando le loro deiazioni su tutti i marciapiedi, ma i vigili arriveranno,??????!!!!!!!!!! ormai non ci spera e non ci crede puù nessuno, compariranno per qualche giorno eppoi come sempre si dilegueranno.
    Saluti

  2. … Chi l’ha visto ? Ma quando si finirà di fare facile e falsa propaganda e si prendono misure serie per risolvere i problemi ?

  3. Egr. Vincenzop,
    nessuno fa facile e, soprattutto, falsa propaganda.
    La vorrei solo informare che dall’11 gennaio sul territorio di Labaro e Prima Porta sono presenti 10 vigili di prossimità, suddivisi in due turni dalle 7 alle 20 dal venerdì al lunedì, che seguono 4 itinerari predefiniti, salvo poi interessarsi anche di quelle segnalazioni che giungono al Comando della Polizia Municipale e che ricadono sempre all’interno del territorio suindicato.
    Tutte le mattine, inoltre, li potrà trovare, a rotazione, davanti a tutte le scuole di questa parte del territorio (Largo Castelseprio, Largo Borghi, Via Concesio, Via della Stazione di Prima Porta…..).
    Accetto, come ho sempre fatto, le giuste critiche dei cittadini ma non accetto le critiche che vengono fatte tanto per provocare e, magari, sotto dettatura di qualche politico piccolo piccolo appartenente ad un’altra parte politica.
    Se girasse di più per il quartiere, gentile sig. Vincenzop, avrebbe l’occasione di vedere anche Lei il Vigile di Prossimità.

    Antonio Scipione
    Consigliere Municipio XX

  4. Esimio consigliere Scipione condivido la sua bastonata verbale a tanta critica affatto costruttiva! Ha tutto il mio consenso. Aspetteremo comunque di segnalarLe eventuali inefficenze. Pre il momento grazie per l’informazione dovuta alla cittadinanza.

  5. … Infatti le macchine continuano ad essere parcheggiate in tripla fila e sui marciapiedi … e chi usa lo 039 se ne accorge ogni giorno… la segnaletica è cancellata e insufficiente, e la rotazione dei vigili è così veloce che comunque non si vedono nel quartiere e i problemi citati nel primo intervento di Daniela sono diffusi e restano tuttora irrisolti.

  6. io che sono una mamma sono contenta di vedere davanti la scuola la presenza della polizia municipale e mi riferisco alla zona di prima porta. per le auto in doppia e tripla fila…mi trovi lei una area di parcheggio a prima porta!
    la segnaletica?non mi sembra di aver visto i vigili con il pennello in mano. forse è una loro dotazione?cerchiamo di tenere distinti i problemi che dovrebbero essere risolti dal municipio. non facciamo una guerra tra poveri ma guardiamo criticamente chi governa.

  7. bisognerebbe solo che ringraziare il consigliere che ha lasciato il commento, a labaro ci ha vissuto e ancora ci vive se non fosse per lui e per il presidente tante cose non ci sarebbero.mentre gli altri(schieramenti politici) si sono riempiti le bocche loro fanno i fatti grazieeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!

  8. se non ricordo male il progetto del vigile di quartiere è un progetto promosso e finanziato dalla regione lazio. non riguarda solo il nostro municipio ma anche altri municipi del comune di roma con un territorio vasto da coprire. ricordo il 19 municipio, il 16, il 5. forse ce ne sono anche altri. oserei azzardare che forse, la scelta della zona da monitorare con questo nuovo servizio, non è da attribuire all’azione di un consigliere piuttosto che un altro, ma alla concertazione tra più forze politiche e a livelli forse più alti rispetto al solo decentramento municipale.

  9. Non sono io che ho fatto il mansionario :

    rilegga signora Gaia :

    .. qualità urbana (tutela del decoro urbano e ambientale, abbandono rifiuti urbani, arredo urbano, danneggiamento aree verdi, scritte murali), mobilità e sicurezza (servizi di viabilità, manutenzione stradale, segnaletica stradale, illuminazione stradale, impianti pubblicitari) e allarme sociale e convivenza civile (segnalazione atti di teppismo, abusivismo commerciale, vigilanza dei presidi scolastici e degli spazi di aggregazione sociale, problematiche legate alla presenza di immigrati).”

    Strumenti e soluzioni adeguate sono appunto altre…

  10. i vigili, visti passeggiare vicino ai parchi dove indifferentemente sostavano i cani con i loro padroni, logicamente fuori dallo spazio loro assegnato,e questo sempre anche ieri pomeriggio. poi per quanto riguarda la tripla fila della macchine ci dovremmo rassegnare ad aspettare la quarta. per il decoro urbano e stradale basta farsi una passeggiata per tirarti su il morale e ti chiedi se veramente sei in un quartiere di Roma. quartiere si, ma da terzo mondo.basta guardare la strada che porta alla biblioteca comunale, una cosa da far rabbrividire, ecco forse li’ ci vuole il cammello per raggiungerla. mai stata curata,erbacce e sporcizia ovunque con vicinanza parco dei bambini, un bel mixer. se poi si guarda all’orizzonte ci appare la famosa fontana,un miraggio……….. e poi di cosa vogliamo ancora parlare……………………………

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome