Home ATTUALITÀ Campidoglio, la chimera dei certificati via internet

Campidoglio, la chimera dei certificati via internet

Sempre uguali le file agli sportelli dei Municipi, XX compreso – La promessa l’aveva fatta Enrico Cavallari, assessore ai Servizi tecnologici e Reti informatiche del Comune di Roma, a luglio 2009, quando aveva dichiarato “dal prossimo ottobre i cittadini romani potranno richiedere e stampare i certificati anagrafici direttamente da casa… è il primo passo verso una rivoluzione tecnologica che ci condurrà a portare sempre più servizi a domicilio dei romani…. lo scopo è quello di far in modo che siano i documenti a spostarsi, non le persone.” (leggi qui).

Ottobre è passato, Novembre e Dicembre pure, siamo alle soglie del 2010 e dei certificati via internet non si è saputo più nulla mentre in ogni municipio di Roma le file agli sportelli sono sempre le stesse.

Per non parlare poi del XX Municipio, dove per fare un certificato da certi quartieri occorre  percorrere minimo 18 km ed impegnare mezza giornata lavorativa,  dove di uno sportello anagrafico in via Flaminia 872 – nuova sede municipale – o al nuovo mercato di Ponte Milvio – in cui l’ufficio intestato al Municipio continua ad essere misteriosamente chiuso ed inutilizzato da Maggio 2008 – non se ne parla più (leggi qui), con buona pace delle decine di migliaia di residenti di Ponte Milvio, Vigna Clara, Farnesina, Collina Fleming che, per fare uno stato di famiglia od una carta d’identità, sono costretti ad andare a Prima Porta, a La Storta od a Cesano tenendo conto che “per recarsi a La Storta devono percorrere mediamente 20 km tra andata e ritorno, per Prima Porta 18 Km e per Cesano 40 km” (frase non nostra ma estratta dalla Risoluzione n.9 del 30 Gennaio 2009 – leggi qui –  votata dalla maggioranza in Consiglio del XX Municipio e rimasta lettera morta).

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Questa nostra città e questo nostro Municipio pieni di bla-bla-bla…. Consoliamoci, abbiamo addirittura lo Sportello per i diritti degli animali….. che lusso!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome