Home ATTUALITÀ Doppia convocazione del Consiglio del XX Municipio

Doppia convocazione del Consiglio del XX Municipio

Si accavallano le convocazioni del Consiglio del XX Municipio per i primi giorni di Gennaio 2010.  Ben due sono già in programma ma entrambe con lo stesso ordine del giorno: la revoca a Simone Ariola dall’incarico di Presidente del Consiglio.  La prima  seduta è stata fissata per venerdì 8 gennaio alle 10.30. In agenda la prosecuzione  dell’ordine del giorno n. 52/09 di giovedi’ 24.12.2009 quando per mancanza del numero legale sono stati interrotti i lavori dopo una pausa degli stessi durata circa due ore (leggi qui). La seconda convocazione è  per lunedì 11 gennaio alle ore 11.00 con all’ordine del giorno una nuova proposta di deliberazione, presumibilmente diversa nei termini e nei contenuti dalla precedente, sempre inerente la revoca a Simone Ariola dall’incarico di Presidente del Consiglio.

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. Da metà novembre nel nostro municipio non si parla di altro, come se i nostri quartieri non avessero problemi di alcun tipo. Defenestrare Ariola è diventato il problema numero 1 . Se non sbaglio con queste due convocazioni di gennaio siamo a 4 sedute dedicate esclusivamente a questo argomento. Quanto costa a noi cittadini ogni seduta ? Fra gettoni di presenza, rimborsi spese auto, trasferimento ai datori di lavoro dei consiglieri degli oneri sociali contributivi e retributivi, quanto verrà preso dalle mie tasche per defenestrare il povero Ariola ? Se fossero dei seri, per questa bega di partito che non interessa i cittadini i consiglieri dovrebbero avere almeno il coraggio di rinunciare ai gettoni di presenza !

  2. Ci chiediamo perché i consiglieri del nostro Municipio invece di litigare tra di loro non mantengono quanto da loro deciso
    Dall’estratto dal verbale del CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA XX (seduta pubblica del 4 maggio 2009 ) , riportato oltre che sul sito del Municipio anche sul nostro sito http://www.comitatoromaxx.it segnaliamo:

    VISTO il parere favorevole della Commissione Mobilità del Municipio XX del 26.03.2009

    IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO XX
    RISOLVE:

    – di ribadire la volontà di giungere alla riapertura di Via Cassia Antica;
    – di impegnare il Presidente del Municipio affinché, propedeuticamente, si realizzi con urgenza, entro i mesi di settembre/ottobre 2009, in modo tale che entro il 31.12.2009 ci sia un responso definitivo, uno studio di fattibilità con analisi dei flussi veicolari , per una nuova disciplina di traffico che consideri :
    – l’eliminazione della corsia preferenziale di Via Cassia Antica e la relativa
    riapertura al transito veicolare e altresì si realizzi uno studio di fattibilità per
    una nuova disciplina di traffico che consideri il doppio senso di marcia di Via
    Cassia nel tratto compreso tra Piazza Giochi Delfici e piazzale Ponte Milvio;

    – di reiterare la richiesta al Dipartimento VII, una volta acquisito un parere positivo da
    tale studio di fattibilità, per la riapertura al doppio senso di marcia di Via Cassia
    Antica nel tratto compreso tra Via Cassia e Via dell’Acqua Traversa con conseguente
    eliminazione della corsia preferenziale.

  3. mi piace l’idea di Urbano. Suggerisco al consigliere Ariola di presentare una proposta “fuori sacco” come la chiamate voi con la quale il consiglio decide di non assegnare i gettoni di presenza ai consiglieri per le 4 sedute visto che il tempo speso non è stato per risolvere i problemi dei cittadini ma solo quelli interni della PDL. Se gliela bocciano, sai che divertimento?

  4. Anche io mi unisco alla proposta di Urbano e anche a quella di Roberto. Tra l’altro, non è un abuso utilizzare la sala del Consiglio per interessi privati, cioè per argomenti che non riguardano direttamente i cittadini?

  5. Dopo il terremoto che ha colpito l’Abruzzo il Consiglio votò un atto con cui decisero di devolvere l’equivalente di due gettoni di presenza in beneficenza.
    In tutto tra 24 Consiglieri, 4 Assessori ed il presidente del Municipio, cioè 29 persone, solo 3 o 4 hanno rispettato l’impegno e l’atto votato in aula consiliare!
    Questi sono gli Amministratori che abbiamo eletto!
    Se poi quel rompiscatole di Ariola raccoglie l’invito delle opposizioni e convoca una riunione di Presidenza del Consiglio allargata ai Capigruppo per chiarire alcuni aspetti relativi ai rimborsi lavoro e benzina di alcuni Consiglieri, allora è meglio levarselo dalle scatole, costi quel che costi!!

  6. DULCIS IN FUNDO……..!!!!
    A Urbano, Roberto e Caterina ecc…
    Arriva il bello, il Municipio, dopo le sedute fiume (con rissa finale!!) avrebbe deciso di annullare il Consiglio del 8 gennaio (che è in 2 convocazione e per il quale tutti i presenti hanno percepito un gettone di presenza!!!) in quanto la delibera all’OdG è SBAGLIATA!!!!!!!
    Provo a riepilogare, UDITE UDITE: Si è tenuto un Consiglio il 24 Dic.! su una Delibera sbagliata, si terrà un secondo consiglio il 8 gennaio (sempre sulla delibera sbagliata), e se ne terrà un terzo il 11 gennaio (stesso argomento all’OdG) su un’altra delibera (forse) sbagliata… il tutto RETRIBUITO (a spese nostre!!!!)
    Mi piacerebbe sapere chi è il responsabile di tutto questo, per decidere se rivolgermi alla Neuro o alla Corte dei Conti…..
    Saluti a tutti di buon anno…..
    A. Atene

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome