Home AMBIENTE XX Municipio – Torquati (PD): Via Gradoli, basta con la speculazione

XX Municipio – Torquati (PD): Via Gradoli, basta con la speculazione

“Dopo il servizio di oggi di Canale 5 è ora di dire basta ad una speculazione riguardo i problemi reali dei cittadini. Via Gradoli è una importante via del XX Municipio abitata soprattutto da cittadini onesti.” dichiara Daniele Torquati, consigliere PD del XX Municipio, che così prosegue:

“presente in diretta, il Presidente Giacomini è stato scavalcato e oscurato dall’intervento di Natalie. Nonostante le mie opinioni politiche siano diametralmente opposte a quelle del Presidente del XX Municipio, mi sento di esprimergli la mia solidarietà per essere stato travolto dal gossip. Mi sarei, però, aspettato da lui uno scatto di orgoglio, magari abbandonando il servizio. La continua ricerca di notizia allontana dal reale problema. Mi sento di dire con forza – incalza Torquati – che i problemi di via Gradoli sono dovuti ad una mancanza di controlli negli appartamenti e ad un eccessivo frazionamento degli stessi; è di questo che si deve parlare ed è su questo che il XX Municipio si deve pronunciare.”

“Chiedo al Presidente la convocazione di un Consiglio per parlare del problema reale di via Gradoli e invito lui e il comitato cittadino, da poco nato, a non prestarsi al valzer delle notizie e alla strumentalizzazione dei problemi reali del territorio. Il PD – conclude – è disposto a pronunciarsi sui problemi e non sulla loro spettacolarizzazione.”

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Concordo con lei cons.Torquati, ma il problema è un altro! Forse anche a canale 5 hanno capito che la giunta Giacomini è davvero uno spettacolo!
    C’è solo da capire se è tragico o comico!!!!!!!!!!

  2. Anche io non sono della stessa parte politica di Giacomini ma in questo caso ritengo giusto difenderlo. E’ stata offesa l’istituzione che rappresenta, che a sua volta rappresenta tutti i cittadini di questo Municipio, anche te Monica. Su questo caso specifico è meglio tacere anzichè fare ironia da 4 soldi. Tragico o comico è colui che non perde l’occasione per speculare sugli eventi, scusa la franchezza.

  3. Beh, a me pare che sulla gestione – o meglio della non-gestione – della situazione di via Gradoli, come di altre zone del XX Municipio, quali Grottarossa, l’istituzione si stia offendendo da sola… anche visto il disinteresse di Giacomini per i problemi della zona.

  4. Gentilissimo Daniele Torquati, – Il Comitatoperviagradoli – seppure ufficilalmente invitato a partecipare alla diretta da Via Gradoli, si è dissociato declinando l’invito della giornalista Francesca Cenci. Sono rimasta , molto, perplessa, dal vedere che le istutuzioni assenti da sempre e il presidente Giacomini, che a noi cittadini ha sempre detto di avere le mani legate, hanno partecipato a quella, annunciata, farsa, espressione di quel che di peggio c’è in televisione. Accolgo con entusiasmo, essendo una sua elettrice, l’invito di riportare la discussione su un terreno di serietà. I problemi di via Gradoli sono altri e ci tengo a sottolineare che in tanti anni di disagi, fra i quali quelli da Lei elencati, non si è mai verificato nessun episodio di intolleranza razziale o sessuale. Mi sento, anzi, molto offesa dall’unica, inutile precisazione fatta dal Presidente : ” In Via Gradoli abitano tante brave persone” una morale da quattro soldi non richiesta e che nessuno aveva mai messo in dubbio. Non ci serve di essere leggittimati come Brave Persone, Poveri Diavoli…ci serve che si ripristini la legalità nella nostra strada. Maria

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome