Home ATTUALITÀ Via Cassia Antica sarà riaperta nei primi mesi del 2010

Via Cassia Antica sarà riaperta nei primi mesi del 2010

Cassia AnticaIl Comune di Roma non è affatto contrario alla riapertura di Via Cassia Antica. Attendiamo l’esito dello studio in corso e subito dopo la riapriremo” ha dichiarato il consigliere comunale Dino Gasperini (PdL) nel corso della trasmissione Foro Romano su Roma Uno TV, tutt’ora in corso, alla presenza di Gianni Giacomini, presidente del XX Municipio, e di Alessandro Sterpa, capogruppo PD, protagonisti del dibattito.”Se non si riapre via Cassia Antica sono disposto a scendere in piazza con i cittadini” ha esclamato il presidente Giacomini. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

14 COMMENTI

  1. Gasperini ci dica gentilmente a qualo studio in corso si riferisce. Non più tardi di 15 giorni fa il presidente Giacomini ha pubblicamente affermato che non c’è alcun studio in corso, che non è mai stato commissionato perchè non ci sono i fondi per farlo. Vorrei pregare il consigliere Gasperini di essere più preciso perchè di prese in giro ne abbiamo avute già tante, a partire dal famoso referendum di Giacomini mai effettuato. Grazie.
    Clara

  2. Clara, chissà se Gasperini le risponderà… forse è troppo impegnato a studiare alla scuola di Formazione per la Propaganda del partito al quale appartiene. Scuola frequentata anche dall’avv. Ghedini, da cui ha ripreso i metodi (costante prevaricazione e interruzione dei discorsi altrui, arroganza e molta sicumera) ma anche i modi di dire… come l’odiosissimo “ma va la, ma va la, ma va laaaa”… pronunciato assumendo anche una leggera e inquietante calata milanese…
    La presenza di consiglieri comunali dovrebbe aumentare la comprensione delle problematiche municipali e dare una dimensione più “larga” alle cose, non limitarne la cognizione con continue baruffe e interruzioni. Spero che non lo invitino più.

    Giacomini invece quella scuola sembra non averla frequentata… così come la scuola in generale. Oppure lo ha fatto, ma malamente. Nessuna proprietà di linguaggio, che risulta sempre spezzettato, balbuziente, sgrammaticato. Frasi e mezze frasi buttate lì, una appresso all’altra senza un grande senso. Quell’intercalare fastidioso, con una parola – “praticamente” – ripetuta centinaia di volte, che rendeva il tutto ancora più incomprensibile, faticoso. E poi quello sguardo sempre basso, a sbirciare di nascosto gli appunti mentre tentava di rispondere alle domande. Presidente, come un ragazzino impreparato il giorno del compito in classe!!

    Io vorrei avere un Presidente che quando parla… lo capisco! E’ chiedere troppo?

    Poi ci sarebbe tanto da dire sui contenuti e sui continui “scaricabarile” di Giacomini, ma non adesso per quanto mi riguarda. Ora dico solo che ho sentito fare ancora parecchie promesse al Presidente… spero che sappia quel che dice (almeno lui..) e quel che fa.. perché di promesse ne abbiamo sentite sin troppe da lui.

    Chiudo con i complimenti (e i ringraziamenti) alla Redazione di VCB, capace di dare informazioni in tempo reale sul dibattito, dimostrando una capacità di copertura e una professionalità degne del Giornalismo con la G maiuscola.

  3. Mi unisco ai complimenti a VCB, se il livello di chi vi lavora lo trovassimo anche in politica, non ci sarebbe bisogno delle manifestazioni in piazza, con o senza la partecipazione di chi è responsabile di ritardi non accettabilo.
    Una beffa questo promettere la riapertura della Cassia per l’anno nuovo, proprio dopo averci costretti a sopportare ancora una volta, l’emergenza del traffico del periodo natalzio sulla Cassia e a Vigna Clara. Ai nostri polmoni non ci pensate? E se a qualcuno venisse in mente di dire che va difesa l’unica corsia preferenziale del Municipio, ricordo che sulla Cassia nuova rimangono intrappolati molti autobus delle linee dirette a Corso Francia.

  4. Tra i negozianti di San godenzo si parlava di una manifestazione pacifica presso l’incrocio di via cassia vecchia, non se fa più nulla? Credo che sia il caso di farsi sentire, tra i problemi dello svincolo del gra, i lavori sulla cassia bis e la preferenziale, si rischia un Natale all’insegna dell’ingorgo estremo.

  5. Delirio sulla casiia in questi giorni per i lavori dulla cassia bis, Via San Godenzo resa a senso unico con le macchine che corrono come fosse un circuito di formula 1….complimenti presidente Giacomini ottimo lavoro.

  6. per Gianluca

    La manifestazione è prevista per il 28 novembre. All’occorrenza, saranno diffusi ora, luogo e modalità. Occorrerà una massiccia partecipazione. Si è stufi delle false promesse di Giacomini

  7. Non capisco piu niente, questa via cassia antica continua a “variare” il suo destino…

    Nel frattempo la Cassia è diventata un totale disastro con la faccenda del gra… per riuscire a entrare in via santa giovanna elisabetta ormai impiego mezz’ora!

  8. CASSIA ANTICA

    Ho scritto a Giacomini che il rischio della riapertura in discesa della Cassia Antica ( Sgravatti) sta nel quasi certo congestionamento di Via Pareto Cassia Giochi Delfici……
    con ripercussioni in tutta Vigna Clara…!!!!!!!!!!!!!!E Camilluccia……..!!!!!!
    Ho aggiunto alcuni interventi, secondo me irrinunciabili ,di segnaletica a Ponte Milvio :
    zona rimozione nell’Apice del Piazzale vicino alla chiesa ( Pasticceria ,Vineria e Pallotta..) con colorazione dei cordoli del marciapiede giallo e nero.Stessa segnaletica all’angolo con via Plaminia
    Non è tollerabile ancora sopportare blocchi del Piazzale ora che ci sono i parcheggi.
    Il Presidente Giacomini mi ha risposto affermando di aver ” passato” le proposte al delegato per la Mobilità e Segnaletica Antonio Scipione.Speriamo….bene..

  9. Non capisco perchè quel tratto di Cassia in discesa verso Vigna Clara, non sia accessibile agli abitanti della zona: via Sestriere, via Val Gardena, Via Acqua Traversa, e Cortina d’Ampezzo. Questo sarebbe un bel cambiamento che alleggerirebbe il traffico versa Cassia Nuova. Invece è permesso il transito solo alle tre o quattro ville lungo il percorso.

  10. A Edda: E’ proprio questa la richiesta del Comitato cittadino per il XX Municipio e degli abitanti della zona Nord della Cassia e del quartiere Vigna Clara.; riaprire a doppio senso il tratto della Cassia vecchia dal bivio tra le due Cassie a piazza dei Giuochi Delfici. Non certo rivoluzionare tutto riaprendo a doppio senso anche il tratto da Piazza dei Giuochi Delfci a Ponte Milvio, che aggraverebbe la situazione già caotica del Piazzale.

  11. dopo l’ apertura della galleria giovanni X X I I I , ho mandato una lettera all’ ufficio di competenza del comune , chiedendo di valutare la riapertura della cassia antica in discesa. Considerando che una buona parte del traffico proveniente da via cortina d’ ampezzo e trionfale aveva ormai , grazie alla galleria , un altro percorso ,poteva essere di aiuto al traffico congestionato di tutti i giorni… mi hanno risposto che a non dare li consenso non era il comune ,ma l’ ufficio di comprtenza dell’ atac. pertanto credo sia utile valutare un contatto anche con l’ atac

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome