Home ATTUALITÀ XX Municipio – in 90 giorni un nuovo regolamento

XX Municipio – in 90 giorni un nuovo regolamento

E’ già al lavoro la nuova commissione speciale per il regolamento, il primo atto è stato l’elezione del presidente e del vice presidente. Chiamati a ricoprire questi due importanti ruoli i consiglieri Alessandro Sterpa (PD) ed Antonio Scipione (PdL). Con questo voto è da ieri formalmente avviata l’attività della Commissione speciale per la modifica e l’aggiornamento del Regolamento del XX Municipio di Roma composta da Andrea Antonini (La Destra), Clarissa Casasanta, Giorgio Mori, Cristiano Pasero, Antonio Derenti ed Antonio Scipione per il PdL, Giuliano Pandolfi per il Gruppo Misto, Francesco Scoppola ed Alessandro Sterpa per il PD. La Commissione, istituita dal Consiglio con un’apposita delibera dello scorso 28 settembre, ha ora 3 mesi di tempo per redigere una bozza del nuovo Regolamento del Consiglio che sarà poi sottoposta all’approvazione dell’Aula.

Il mandato. Abbiamo raggiunto il neo-Presidente Sterpa per sapere quali sono le direttrici con le quali intende guidare i lavori della commissione. “Il PD ha accettato di presiedere questa commissione perché le regole sono di tutti e devono essere scritte insieme nell’interesse dei cittadini che meritano un’amministrazione efficiente ed efficace” ci ha dichiarato nel sottolineare che il mandato ricevuto dalla commissione è ampio ed importante: aggiornare le regole del gioco, con particolare attenzione a quelle previsioni del regolamento che in questi mesi hanno costretto ad impiegare troppo tempo ed energie per interpretarle. Ed ha poi proseguito ringraziando i colleghi per la fiducia accordatagli ed affermando che la commissione farà un buon lavoro “solo se ci sarà il contributo di tutti, sia dei consiglieri in primo luogo componenti della Commissione che degli altri, nonché dei dipendenti del Municipio, della Giunta ed anche dei cittadini”.

Le parole d’ordine. “Se dovessi semplificare le parole d’ordine del nostro lavoro sceglierei regole chiare, meccanismi semplici e trasparenti di decisione ed infine tempi brevi” Al nostro perché ha risposto “anche nel nostro piccolo dobbiamo costruire un modello di democrazia decidente e non di democrazia paludosa. La credibilità delle istituzioni passa anche per le regole del loro funzionamento ed oggi abbiamo l’opportunità di approvarle con il concorso di tutti. Spero che la prima seduta del 2010 dell’aula sia dedicata all’approvazione del nuovo regolamento”.

Un nuovo regolamento che renda il Consiglio, aggiungiamo noi, soprattutto coerente con sé stesso, visto il grande numero di sedute andate a vuoto od interrotte per mancanza del numero legale. “Da maggio a dicembre 2008 – precisa Sterpa – 9 volte su 35 consigli è caduto il numero legale. Da Gennaio ad Agosto 2009 su 43 consigli ben 20 volte è mancato il numero legale, delle quali 5 in seconda convocazione. Sono numeri che una classe dirigente responsabile non può tollerare: ogni consiglio costa all’amministrazione alcune migliaia di euro. Dobbiamo rendere il Consiglio più efficiente e decidente”.

Tutti sono chiamati a contribuire. Nel segnalare che la prima seduta operativa della commissione si terrà venerdì 2 ottobre alle ore 9.30 con l’esame degli articoli 1-4 dell’attuale regolamento, Sterpa ci tiene però a sottolineare che quello della commissione sarà un lavoro alla luce del sole e al servizio dei cittadini e pertanto chiunque potrà assistervi piuttosto che fornire osservazioni, suggerimenti e proposte inviando un’email all’Ufficio Consiglio del Municipio (indirizzo angela.alessandri@comune.roma.it)

Abbiamo approfittato quindi dell’occasione dataci da questo invito per ricordare al consigliere Sterpa che il 10 Giugno 2008, subito dopo le elezioni amministrative, avevamo inviato una lettera al Presidente del Consiglio ed ai Capigruppo. La lettera conteneva il risultato del grande lavoro che tutti i nostri lettori e noi avevamo fatto nel secondo semestre 2007 tramite la campagna in20amoci un XX migliore lanciata da VignaClaraBlog.it con l’obiettivo di ottenere dai cittadini il loro contributo intellettuale per un miglior funzionamento della macchina municipale. Purtroppo questa lettera (il cui testo integrale è qui) è rimasta lettera morta, pur riportando oltre una dozzina di ottimi suggerimenti, tutt’ora validi ed attuali, avanzati dai cittadini. Augurandogli buon lavoro l’abbiamo riproposta al presidente Sterpa come primo contributo della comunità ai lavori della commissione. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Buone notizie. il nuovo regolamento speriamo vada incontro alle esigenze della cittadinanza e sciolga alcune questioni cruciali, a mio parere intanto norme che assicurino la democrazia paritaria nel territorio del XX Municipio, dove abbiamo una Giunta tutta al maschile.
    A VCB propongo di mettere a disposizione sul BLOG il dossier con la documentazione necessaria per avanzare le proposte delle quali parla il neopresidente Alessandfro Sterpa, a partire da quanto esiste.
    Immagino che lo possa fornire proprio la cCommissione: testo del vecchio Regolamento del XX, documenti del Comune di Roma (testo dello statuto del 2000, ma integrato con le successive modifiche ecc.) Sono doc online, ma la raccolta e la sistemazione richiedono un lavoro che penso sia meglio mettere a disposizione di tutte e tutti .

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome