Home AMBIENTE Vigna Clara, realizzata l’illuminazione del parco di via dell’Alpinismo

Vigna Clara, realizzata l’illuminazione del parco di via dell’Alpinismo

via dell'alpinismoL’assessore ai Lavori Pubblici del XX Municipio, Stefano Erbaggi, comunica che il 12 maggio sono terminati i lavori per la realizzazione dell’illuminazione pubblica nel parco di via dell’Alpinismo, un’area cani molto frequentata dai residenti. “E’ un segnale di come l’amministrazione capitolina e quella municipale vogliono dare risposte al tema della sicurezza attraverso interventi come questo” ha dichiarato l’assessore Erbaggi “Illuminando aree pubbliche dei nostri quartieri e rendendole perciò fruibili dai cittadini di ogni età si danno risposte concrete alle richieste di maggiore sicurezza della cittadinanza. Un doveroso ringraziamento va all’On. Ludovico Todini che, quando era consigliere municipale, si e’ fortemente battuto per ottenere questo risultato”.  (Red.)

articoli correlati
8.4.2009 – iniziati i lavori per l’illuminazione del parco di via dell’alpinismo

Visita la nostra pagina di Facebook

9 COMMENTI

  1. Noi padroni di cani siamo molto contenti che dopo sei anni dalla realizzazione del parco siano stati innalzati i pali della luce. Ma, a parte il fatto che gli allacci non sono stati ancora fatti, c’è anche da sottolineare che non siamo riusciti ad ottenere una fontanella dove abbeverare i nostri amici a quattro zampe. Con il caldo soprattutto ne avremmo un gran bisogno. E non vorrei sembrare troppo irriconoscente , ma vorrei far presente agli amministratori che il parco, in occasione dei lavori, è stato fortemente danneggiato sia nella parte asfaltata sia in quella sterrata. Quindi sarebbe troppo chiedere un intervento in questo senso? E visto che ci sono, potremmo anche chiedere una manutenzione ordinaria che contemplasse anche pulizia, taglio dell’erba ? Immagino che queste richieste possano apparire a chi di dovere pretenziose , ma non vedo per quale motivo un’area cani dovrebbe avere un trattamento scadente rispetto ad altre aree.

  2. Portando il mio cane a spasso ieri notte ho potuto ammirare i nuovi lampioni del Giardino. Peccato che non erano accesi.

  3. Si comunicano le seguenti precisazioni da parte dell’assessore Stefano Erbaggi:
    “”L’Acea ha effettuato un sopralluogo, su richiesta dell’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Erbaggi, in data 21 maggio. Fermo restando che stanno ancora lavorando per l’allaccio alla rete, entro il 15 giugno al massimo l’impianto sarà attivo.
    Inoltre l’Acea provvederà ad eseguire le seguenti lavorazioni:
    – ripristino dei cigli divelti nel corso dei lavori;
    – sistemazione dei chiusini al fine di eliminare eventuali stati di pericolo.””
    Cordiali saluti.
    L’Ufficio Stampa
    dell’assessore Stefano Erbaggi

  4. qualcuno penserà a eliminare i calcinacci, a muovere la terra ed aiutare l’erba a ricrescere? E quando avremo la possibilità di avere l’acqua? Mi sembra un diritto
    fondamentale!
    C’è anche da dire che la manutenzione del giardino lascia molto a desiderare, tronchi e rami secchi sono a terra da anni!

  5. Caro Gianni la politica fatta sugli annunci non la fa certo l’ass erbaggi…. mi sembra che dichiarava che era stata realizzata l’illuminazione (vero o no?) e se per l’effettiva attivazione ci vuole qualche settimana in più lui che colpa ne avrebbe? hai perso un’occasione per stare zitto… ma tanto qui vedo che l’importante è sparare contro l’amministrazione di centrodestra….

  6. @ Gianni Mercante
    Non mi sembra che si spari sull’amministrazione di centrodestra. A meno di non avere la coda di paglia.
    Per cercare di spiegarle la situazione da parte degli utenti provo a parafrasare il tutto.
    E’ estate. Fa caldo. Immagini di avere ordinato un condizionatore l’estate passata. Finalmente arrivano gli operai per montarle il condizionatore. Sono rapidi, gentili ma al termine dell’nstallazione si ritrova la sua abitazione con le tracce dei tubi non coperte, la casa piena di polvere e… il condizionatore non funzionante.

    E… colmo della beffa, la mattina dopo si ritrova fuori casa un manifesto che dice che la ditta che ha installato i condizionatori fa solo ottimi lavori.

    Non si sentirebbe un poco preso in giro?

    Per inciso il condizionatore/illuminazione del parco ancora non funziona.

  7. Ribadisco che ritengo assurdo, e come me molti altri frequentatori del parco, che si faccia un comunicato stampa (ma l’assessore non poteva scrivere personalmente?) dai toni trionfalistici e propagandistici, dopo aver installato una sequela di pali della luce dopo ben sei (quasi sette!) anni dall’apertura del giardino. Dopo anni che si chiede di avere luce ed acqua e una manutenzione decente, mi sento presa in giro da certe declamazioni. Inoltre, alla fine dei lavori, è stato creato uno sconvolgimento del terreno che nessuno è andato a verificare se non su insistenza di alcuni frequentatori del parco. Certo i cani non votano alle elezioni, ma i padroni dei cani sì. Lo sa bene la mamma di un candidato politico che è venuta a cercare voti anche da noi, in occasione di una precedente consultazione elettorale…

  8. A Gianni risponde Gianni, perchè finchè c’è liberta di parola la voglio usare tutta anzichè stare zitto come imperiosamente invitato a fare ! Con toni molto meno aggressivi gli voglio far notare che l’annuncio dell’avvenuta realizzazione di un’illuminazione attesa da anni buon gusto vorrebbe che fosse fatto quando le lampadine si accendono. Non un mese prima prendendosene i meriti per poi smentirsi a mezza bocca buttandola sui ritardi dell’Acea.
    Io non ho sparato sul centro destra nel quale militano anche persone di tutto rispetto, che lavorano silenziosamente e che annunciano il lavoro fatto a cose fatte. Ho solo criticato la cattiva abitudine del vendersi la pelle dell’orso prima del tempo. Ed a questa abitudine non è estranea la giunta del nostro municipio, basti guardare il sito internet dove pr esempio il 10 marzo è stato scritto che sono finiti i lavori del parcheggio di ponte milvio che verrà messo a disposizione dei cittadini entro pochi giorni, salvo poi scoprire nell’intervista al presidente che se tutto va bene sarà aperto ad agosto: cinque mesi sarebbero pochi giorni !
    Ho perso una seconda occasione per stare zitto ?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome