Home AMBIENTE XX Municipio – Mori (PdL): sull’Inviolatella nessuna lezione dalle opposizioni

XX Municipio – Mori (PdL): sull’Inviolatella nessuna lezione dalle opposizioni

Aggiornamento del 15 Novembre 2009: Leggi tutto qui. L’Inviolatella Borghese resta inviolata: Alemanno revoca la concessione alla Fondazione Raphael Onlus. .

comunicato“Al termine di una giornata davvero estenuante in Consiglio Municipale, la maggioranza quanto il Presidente Giacomini scoprono di essere oggetto di un duro attacco dopo aver discusso, per ore, una serie di provvedimenti in materia di sociale e pari opportunita’.” Lo comunica in una nota il vice-capogruppo del Pdl in XX Municipio, Giorgio Mori

“Il PDL, con senso di responsabilita’, ha valutato le proposte delle opposizioni per tutta la seduta, non trovandole totalmente infondate e ha cercato una mediazione politica per il bene del municipio, accogliendole ove possibile. Ha trovato però, sulla questione dell’Inviolatella Borghese, un muro di gomma evidentemente retto da chi aveva il solo intento di provocare un grande polverone per servirsene, strumentalmente, in chiave mediatica. Ogni tentativo di concepire insieme una efficace proposta di alternativa al Comune per l’area da destinare alla Fondazione Raphael onlus, visto che non si trattava di una espressione parere, è stato respinto con ironia e sarcasmo dal proponente” prosegue Mori.

“Appare davvero poco credibile, però, sentire parlare di incoerenza da parte di chi, nella stessa giornata, ha mutato più volte dichiarazione di voto. Inoltre esiste un forte strumento istituzionale, vale a dire la commissione trasparenza, presieduta proprio dall’energico coordinatore di Casapound, che è stata istituita per garantire i cittadini in situazioni analoghe a quella dell’area dell’Inviolatella Borghese. Si tratta di un delicato ma importante potere di controllo che La Destra si è guadagnata con la sua pregressa credibilità e serietà politica. E’ opportuno auspicare dunque, per il bene dei cittadini, che questo piccolo ‘delirio’ di onnipotenza si smorzi al più presto – conclude Mori – ci sono, alle porte, molte altre occasioni per dimostrare il proprio valore e la propria serietà. Il XX Municipio e i suoi residenti sono alla finestra a guardare fiduciosi”

 

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Non mi è ancora ben chiara una cosa, pur rileggendo alcuni (dei tanti) articoli sull’argomento: quali sono le proposte dell’una e dell’altra parte.

    grazie

  2. Io mi accontenteri di sapere chi nel Municipio vuole notizie certe su quanto è avvenuto e chi no. Ma evidentemente anche questo è ritenuto un tema delicato. Intanto in Consiglio regionale del Lazio sono state presentate 2 interrogazioni sulla vicenda, che investe anche precise competenze della Regione e dell’Ente che gestisce il Parco regionale di Veio. Si tratta delle interrogazioni di Carapella e di Damato , che a breve dovrebbero comparire sul sito del Comitato cittadino per il XX municipio.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome