Home ATTUALITÀ XX Municipio: domani l’audizione di Gateano Rizzo in Commissione Trasparenza

XX Municipio: domani l’audizione di Gateano Rizzo in Commissione Trasparenza

xxSi terra’ domani, mercoledi’ 22 aprile alle 10.30, l’audizione del Consigliere Gaetano Rizzo (PD) in Commissione Trasparenza del XX Municipio in relazione alla procedura amministrativa avviata nei suoi confronti ai sensi dell’art.7 del Regolamento Comunale che prevede la decadenza dell’eletto per assenze reiterate dai lavori di consiglio. Lo hanno chiesto dei cittadini e lo stesso gruppo PD.

Lo scorso 23 Marzo infatti, durante la seduta di Consiglio, il Presidente d’aula Simone Ariola dava  lettura di una nota pervenuta da parte di alcuni cittadini nella quale venivano chieste le dimissioni del consigliere Gaetano Rizzo a causa del mancato rispetto del mandato conferitogli risultando egli  assente ingiustificato a ben 42 delle ultime 52 sedute del Consiglio. Contestualmente il capogruppo del PD Alessandro Sterpa comunicava che anche il suo gruppo aveva consegnato pochi minuti prima una lettera nella quale, per gli stessi motivi, si chiedeva l’avvio della procedura di decadenza dalla carica di Consigliere Municipale per Gaetano Rizzo. Stante le due richieste, a norma di regolamento il coinvolgimento della Commissione Trasparenza di domani è quindi un passaggio obbligato.

Gaetano Rizzo, lo ricordiamo, già assessore al commercio della precedente giunta capitolina, fu candidato dal centro sinistra a contendere a Gianni grizzo.JPGGiacomini, candidato del centro-destra, la poltrona della Presidenza del XX Municipio nelle scorse elezioni amministrative. Al ballottaggio del 28 aprile 2008, e’ storia recente, il 61% degli elettori scelse Giacomini e Rizzo entro’ di diritto in Consiglio come consigliere. Ma come vi entrò così vi uscì, visto il gran numero di assenze ingiustificate collezionate, creando non poco imbarazzo nel suo stesso  gruppo politico. 

Domani dunque Gaetano Rizzo dovrà addurre le sue motivazioni in Commissione Trasparenza, dovrà spiegare perché e per come non ha potuto partecipare, senza mai giustificarsi, all’80% dei lavori d’aula. Dopodichè la Commissione, presieduta da Andrea Antonini, redigerà un proprio parere, non vincolante, che sarà sottoposto al Consiglio, unico organo deputato a deliberare la decadenza o meno dall’incarico elettivo del consigliere Gaetano Rizzo.  (Red.)     

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome