Home AMBIENTE XX Municipio – Tolli (PD): Via della Giustiniana, i cittadini di Roma...

XX Municipio – Tolli (PD): Via della Giustiniana, i cittadini di Roma Nord pagano scelte sbagliate del Municipio di centrodestra

comunicati-stampa.jpg“La chiusura per ben 90 giorni di Via della Giustiniana e i disagi ai cittadini di Roma nord non sono assolutamente riconducibili al maltempo che in queste settimane ha causato molti danni nella città”. Lo dichiara Marco Tolli, Consigliere al Municipio XX, vice Presidente della commissione urbanistica e membro della commissione lavori pubblici.

“Già nella passata legislatura la commissione lavori pubblici assieme ai tecnici municipali, in un sopralluogo con il comitato di quartiere, aveva rilevato in Via della Giustiniana all’altezza del km.9 seri problemi di stabilità della sede stradale sul lato valle e del costone antistante. Nonostante l’evidenza, la maggioranza di centro destra scelse attraverso l’esercio di bilancio successivo di definanziare l’intervento di manutenzione straordinaria di circa 500.000 euro per il consolidamento della sede stradale spostando le risorse a disposizione su altri progetti. Tale scelta trovò – continua Tolli – la netta opposizione del centrosinistra e del comitato dei cittadini.”

“Solo con l’ultimo bilancio tornano disponibili le risorse per Via della Giustiniana e attualmente è ancora in corso la progettazione. Il disastro è arrivato prima e poteva essere evitato. Responsabilità di governo e definizione delle priorità non sono assolutamente categorie della destra nel XX Munincipio che continua a scegliere l’improvvisazione rispetto alla cura complessiva del territorio attraverso piani seri di manutenzione programmata. Chiediamo ora – conclude Tolli –  che lo sforzo per riaprire Via della Giustiniana sia all’altezza della situazione sapendo bene che anche in questa vicenda rimangono responsabilità oggettive di chi in questi anni, esercitando un ruolo di governo, ha scelto di affrontare in maniera superficiale e dilettantistica gli annosi problemi del territorio”.

Il comunicato del Consigliere Tolli fa seguito alla dichiarazione di stamani dell’Assessore ai Lavori Pubblici del XX Municipio, Stefano Erbaggi, il quale, nel ricordare che sono stati gli eventi meteorologici eccezionali del mese di dicembre a provocare in via della Giustiniana  lo smottamento del costone di monte e della scarpata di valle con sottoescavazione di una parte del guardrail, ha annunciato che “le opere necessarie a ripristinare le condizioni di sicurezza sono state appaltate con procedura di urgenza” e che “l’impresa aggiudicataria ha preso in consegna il 23 dicembre le aree di cantiere per una lunghezza fronte strada di circa 200 metri”.
Visti però i forti accumuli di acque e fango esistenti che rallentano le operazioni e l’imprevista presenza di cavi della corrente, fatto che ha richiesto l’intervento di ACEA Distribuzione per lo spostamento urgente degli stessi,  per quanto riguarda la riapertura al traffico l’Assessore Erbaggi ha comunicato che “la riapertura in sicurezza della strada non è comunque possibile fino all’applicazione della rete paramassi a monte, unica garanzia della stabilità del costone, e senza la realizzazione della travatura di sostegno a valle, in quanto sono possibili ulteriori crolli dopo quelli che hanno interessato alcuni tratti della carreggiata sul lato valle….. pertanto attualmente non è possibile stabilire quando e se sarà possibile la riapertura al transito a senso unico alternato della strada”.
L’assessore ha però assicurato che verrrà data la massima urgenza all’esecuzione dei lavori per cercare di limitare gli enormi disagi causati ai cittadini dall’interruzione stradale. 

nostro precedente articolo correlato
04.01.09 – Via della Giustiniana – i disagi del dopo nubifragio

.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome