Home AMBIENTE XX Municipio – Cozza (PD): Ponte Milvio, un nuovo regolamento per le...

XX Municipio – Cozza (PD): Ponte Milvio, un nuovo regolamento per le iniziative locali

comunicati-stampa.jpg“E’ stato votato oggi in consiglio Municipale un ordine del giorno presentato insieme ai consiglieri Daniele Torquati e Francesco Scoppola, con il quale si invita il Presidente del Municipio Giacomini e tutta la giunta municipale a creare di concerto con le commissioni competenti un regolamento che possa razionalizzare tutti i tipi di attività per le quali si richiede l’utilizzo di suolo pubblico nel piazzale antistante la torretta Valadier a Ponte Milvio” è quanto afferma in una nota Alessandro Cozza, Vice Presidente della commissione Cultura del XX Municipio di Roma.

“L’ordine del giorno è frutto delle continue lamentele dei cittadini che non ne possono più di vedere Ponte Milvio ridotta come una tendopoli dove si alternano, sempre più spesso, eventi commerciali privi di qualsiasi attinenza storico-culturale con la realtà che li circonda. Attualmente – continua Cozza – l’unica persona che ha voce in capitolo sulle scelte di chi o cosa possa occupare quello spazio è il Presidente del Municipio. Con questo ordine del giorno otteniamo la partecipazione della giunta ma soprattutto dei consiglieri che non solo saranno parte attiva nel creare questo nuovo regolamento ma che, fino a che quest’ultimo non entrerà in vigore, dovranno essere interpellati nel momento in cui si valuterà se concedere o no la possibilità di allestire eventi. Questo lavoro – conclude Cozza – si pone una doppia finalità: evitare che chiunque possa avere la possibilità di svolgere una qualsiasi attività sul piazzale e razionalizzare gli eventi in modo da lasciare anche un’ampia visibilità ad uno dei ponti, tutt’ora agibili, più vecchi d’ Europa”.
Alessandro Cozza, Consigliere PD Municipio Roma XX (alessandrocozza@live.it)

nostri recenti articoli correlati
21.12 – Comune di Roma, 27 piazze messe sotto tutela ma Ponte Milvio no 
09.12 – Ponte Milvio, a volte ritornano quando meno te l’aspetti

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Questa è un’ottima notizia. Una così bella piazza non dev’essere degradata da interessi commerciali spiccioli.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome