Home ATTUALITÀ XX Municipio – avvicendamenti in corso

XX Municipio – avvicendamenti in corso

xx-municipio-via-poma-2.jpgA seguito della nomina di Marco Daniele Clarke a Presidente dell’AMA e relative dimissioni da Assessore del XX Municipio, nella giornata di ieri il Consigliere Stefano Erbaggi,  30 anni il prossimo Luglio, è stato nominato dal Presidente Giacomini Assessore ai Lavori Pubblici del XX Municipio. In conseguenza di ciò egli, come da legge, ha rinunciato all’incarico di Consigliere del gruppo PdL e decade dall’incarico di Presidente della Commissione Affari Sociali. Come Consigliere gli subentra Federico Targa, 40 anni a Giugno e primo dei non eletti di tale gruppo. Resta ora da sapere chi sostituirà Stefano Erbaggi nell’incarico di Presidente della suddetta Commissione.

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Ci congratuliamo con Stefano Erbaggi per la nomina ad assessore ai lavori pubblici e porgiamo i nostri migliori auguri di proficuo lavoro.

    Con l’occasione ci permettiamo di segnalare che a Via Mastrigli il manto stradale è in pessime condizioni e che si è creato un vero e proprio fossato ai lati della strada che costituisce un pericolo attivo per pedoni ed autovetture.

    Segnaliamo inoltre che da mesi la illuminazione notturna di Via Taormina non funziona del tutto e che il manto stradale presenta un assortimento completo di buche di ogni dimensione.

    Siamo sicuri che l’assessore Erbaggi considererà con attenzione e professionalità queste nostre segnalazioni.

    Cordialmente,

    Comitato Cittadini Villaggio dei Cronisti

  2. faccio i miei complimenti al futuro asssesore Erbaggi, per il suo nuovo incarico e sono contento perche è giovane, pongo un’ altro quesito il consigliere Rizzo che fino a fatto?
    Sò che si è presentato all’ultimo consiglio per paura della procedura di dimissioni di alcuni cittadini dell centrosinistra invito vignaclarablog a verificare, visto che il PD non fà nulla e si ritrova con un consiglier in meno, vi ricordo che Rizzo era il candidato presidente per tutto il centrosinistra, penso sia uno scandalo e mi chiedo quanto bisognerà aspettare prima che il PD risponda o faccia qualcosa,per quanto mi riguaeda io e la mia famiglia ( 9 persone ) non voteremo più per il PD. Gazie

  3. Caro Alessio che non votera’ PD insieme alla sua numerosa famiglia e che si complimenta con il nuovo assessore perche’ e’ giovane (una volta esisteva la politica da bar, oggi da anagrafe), provo a dire qualcosa su Gaetano Rizzo. Condivido al 100×100 il tuo disappunto per l’assenza del candidato Presidente Gaetano Rizzo che dopo la perdita ha ritenuto piu’ opportuno dedicarsi ad altro che fare opposizione in aula: ti assicuro che il PD sta affrontando il problema ed in maniera critica, puntuale e severa. Per averne contezza basta che entri in uno dei 7 circoli presenti sul territorio del Municipioxx per trovare conferma. Ma sappi che l’eventuale dimissione del Rizzo dal Consiglio Municipale puo’ essere richiesto dalla stessa maggioranza se dovesse ravvisare il raggiungimento di 10 assenze ingiustificate. Perche’ sino ad oggi non lo ha fatto?

    Claudio Marinali
    333-2584320

  4. Caro Marinali,
    Lei e’ persona troppo intelligente, onesta e preparata (lo dico senza ironia…) per tacere il fatto che la normativa di riferimento per questa procedura e’ in analogia al Regolamento Comunale, vale a dire si tratta di un iter lungo che comunque puo’ partire semplicemente d’impulso da un cittadino residente del territorio, dunque del XX Municipio.
    Le ragioni per cui il PD non agisce, probabilmente, sono di natura squisitamente politica.
    Chiedetele al Prof. Sterpa.
    Invece il PDL, con rispetto politico dell’autonomia dell’avversario, non intende entrare in decisioni che spettano al gruppo PD (io parlo a titolo personale…); si tratta di una sorta di regola non scritta che forse non tutti conoscono nel XX Municipio. (qui sono volutamente polemico verso chi, per mesi, ha attaccato in modo volgare e indiscriminato i singoli avversari politici).
    G.Mori

  5. Via Valgardena è chiusa al traffico causa piscine in corso.
    Il traffico è deviato su Via dell’Acqua Traversa aperta in doppio senso di circolazione.
    E adesso chi è responsabile del ripristino dell’asfalto? I privati o il municipio ?
    Luigi

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome