Home ARTE E CULTURA Roma – ‘pupazzi con rabbia e sentimento’ alla Casa dei Teatri

Roma – ‘pupazzi con rabbia e sentimento’ alla Casa dei Teatri

Dario Fo e Franca Rame, una vita spesa tra l’arte ed il teatro sintetizzata in una mostra a Roma 

cultura-roma.JPGMercoledì 15 ottobre alle ore 12, alla presenza di Dario Fo e Franca Rame, sarà inaugurata alla Casa dei Teatri di Roma la mostra ‘Pupazzi con rabbia e sentimento’, una mostra di arte e teatro di Dario Fo e Franca Rame in programma fino all’11 gennaio 2009. Un’esposizione di quadri per conoscere il Dario Fo di oggi, pittore, scenografo, attore, premio Nobel 1997 per la letteratura ed il Dario Fo degli anni ’30 e ’40.

La Mostra infatti raccoglie l’opera pittorica di Fo, dai suoi primi studi all’Accademia, ai suoi lavori per il teatro. Esposti i pupazzi, i costumi della Sartoria Teatrale Pia dario-fo-franca-rame.jpgRame, le marionette e i burattini, alcuni dei quali appartengono al prezioso patrimonio ereditato dalla compagnia Famiglia Rame. Foto, locandine, manoscritti, aiuteranno a ripercorrere la ricca storia della vita e dell’arte di Dario Fo e Franca Rame. La mostra è promossa dall’assessorato alle Politiche Culturali del comune di Roma, dalle Biblioteche di Roma e dall’Ente Teatrale Italiano (Eti), in collaborazione con Ze’tema Progetto Cultura e Roma Multiservizi. L’ingresso e’ gratuito.

La Casa dei Teatri, situata nello storico Villino Corsini di Villa Pamphilj, si propone come un progetto dedicato allo spettacolo dal vivo in una prospettiva multidisciplinare che coniuga percorsi di studio e formazione con quelli del “fare” e “vedere” spettacolo. In tal senso la collaborazione tra il Dipartimento Cultura e le Biblioteche di Roma assicura un’accurata promozione della cultura teatrale presso un vasto pubblico.La presenza di collezioni speciali originali e di spazi per mostre, incontri e proiezioni fanno della Casa dei Teatri una struttura unica nel panorama romano.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome