Home ATTUALITÀ Mercato di Ponte Milvio – ecco come viene usato il locale destinato...

Mercato di Ponte Milvio – ecco come viene usato il locale destinato ad ufficio del Municipio XX

dscf0157.JPGFin dall’inaugurazione, nel nuovo Mercato di Ponte Milvio il Comune di Roma aveva destinato un locale a piano terra ad ufficio del XX Municipio per servizi di pubblica utilità. E’ di qualche giorno fa la notizia che il Comune, contrariamente ad una memoria di Giunta del XX Municipio ed alle accalorate proteste del Presidente Giacomini, abbia invece deciso di affidare a privati tale locale, privando così i residenti di un pubblico servizio atteso da anni.  Ad oggi non è dato di sapere l’esito della vicenda. Ma nel frattempo come viene utilizzato il ‘mancato’ ufficio ? Ve lo mostriamo noi con queste foto.

[GALLERY=189]

Da un paio di giorni davanti al mercato è posizionato uno stand commerciale Telecom. Nella pausa pranzo ed al termine dell’orario di lavoro le due promotrici,  grazie alla compiacenza di qualche operatore del mercato che apre loro il locale, vi ripongono banchetti, scatoloni, materiale promozionale e quant’altro usato durante il giorno per promuovere i servizi ‘Alice’. 

[GALLERY=190] 

Siamo certi che ciò accada ad insaputa del XX Municipio ma il fatto che accada sotto gli occhi di tutti indispettisce i cittadini che in quell’ufficio avrebbero voluto vedere rilasciare carte d’identità e certificati anagrafici, non materiale promozionale Telecom.      

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Facciamo presente che il cons. Cozza ed il sottoscritto hanno, nel mese di luglio 2008, protocollato un’interrogazione urgente al Presidente Giacomini e all’Assessore Sacerdote per sollecitare un chiarimento in merito all’utilizzo di quei locali. Da allora, nonostante i ripetuti solleciti e la palese violazione dell’art. 26 comma 5 che parla di 15 giorni massimo per la risposta, non abbiamo avuto alcun sentore di risposta e risoluzione del problema.
    Rimaniamo in attesa

  2. Ricordo che negli anni 80, quando ero consigliere nell’allora Circoscrizione, Via Riano fu individuata come sede per gli Uffici,: è il colmo che adesso si sia realizzato un ennesimo Centro commerciale , penalizzando il mercato con peggioramenti ai trasporti pubblici (soppressione della fermata autobus sul Lungotevere), parcheggio a pagamento ecc. . E ora la Giunta Alemanno ci mette il tocco finale con l’unico locale da destinare a servixzio dei cittadini a rischio!

  3. Notizia di questa mattina: gli operatori del mercato sono a conoscenza che aprirà un

    ennesimo bar-pub, in quanto la scorsa settimana due addetti comunali hanno fatto una

    sorta di sondaggio chiedendo se erano contenti di questo tipo di attività.

    Pensare cose bruttissime è sempre poco ………………………………………………………………

  4. Come già segnalato il 2 ottobre su questo sito, esprimiamo di nuovo la posizione del PD:

    LO SPAZIO DEL MUNICIPIO XX all’interno del Mercato DEVE ESSERE UTILIZZATO PER SERVIZI AI CITTADINI, sia con uno sportello dell’ufficio demografico, sia per il protocollo in accettazione per i cittadini del territorio.

    Il 2 ottobre abbiamo chiesto (vedi la notizia in questo blog) ad Alemanno di ritirare il bando e, dopo la nostra richiesta, il giorno dopo anche la Giunta del Municipio XX – scavalcata dal Comune di Roma- ha chiesto la stessa cosa.

    NON POSSIAMO PERDERE QUESTA OCCASIONE PER DARE SERVIZI AI CITTADINI DI PONTE MILVIO.

    Chiediamo al Presidente del Consiglio Ariola di far rispettare il regolamento per le risposte alle interrogazioni di Cozza e Scoppola alla Giunta.

    Alessandro Sterpa
    Capogruppo PD
    Municipio Roma XX

  5. Intervengo brevemente per segnalare una personale riflessione:

    sembra che al copogruppo del PD interessi ultimamente sollecitare l’intervento del Presidente del Consiglio Ariola – il quale, ricordo, svolge funzioni di presidente dell’aula consiliare – , piuttosto che quello del Presidente del Municipio Giacomini, “capo” della Giunta in Municipio………

    Per colui che vorrebbe accreditarsi come portavoce del maggiore partito di opposizione (????) in Municipio sembra che, passatemi il gergo da spy story, i “pesci grossi” siano inattaccabili.

    Mancanza di coraggio o semplice “opportunità politica”? A prestissimo la risposta…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome