Home ATTUALITÀ Elezioni amministrative 2008 – i consiglieri eletti al XX Municipio

Elezioni amministrative 2008 – i consiglieri eletti al XX Municipio

xxmunicipio-logo.jpgE’ finalmente ufficiale la composizione nel nuovo Consiglio del XX Municipio, alla cui presidenza è stato eletto Gianni Giacomini, così com’è uscita dalle urne. Ma non è ancora quella definitiva perché nel caso in cui nei prossimi giorni uno o più degli eletti venga chiamato ad assumere l’incarico di Assessore dovrà obbligatoriamente dimettersi da consigliere consentendo quindi l’ingresso nel Consiglio al primo dei non eletti della propria lista. Ed ecco i nomi

Per il PdL ed il PD sono elencati in ordine decrescente rispetto al numero di preferenze acquisite da ciascuno.

PdL: Marco Perina, Antonio Scipione, Daniele Massimini, Stefano Erbaggi, Marco Petrelli, Dario Antoniozzi, Marco Clarke, Giuseppe Mocci, Giuseppe Calendino, Cesarino Lelli, Cristiano Pasero, Simone Ariola, Clarissa Casasanta, Luciano Sciarretti.

PD: Gaetano Rizzo, Alessandro Sterpa, Marco Tolli, Francesco Scoppola, Daniele Torquati, Elisa Paris, Alessandro Cozza.

La Destra: Andrea Antonini.

UDC: Giuseppe Molinari.

Italia dei Valori: Giuliano Pandolfi

Visita la nostra pagina di Facebook

21 COMMENTI

  1. Vorrei congratularmi con tutti , in modo speciale con Marco Perina per il gran successo ottenuto (non avevo dubbi in merito.) e’ qualche anno che conosco Perina , ho sempre cercato di seguirlo in tutti i suoi commenti , iniziative, proposte, ecc. ecc. e ho riscontrato una gran voglia di migliorare sempre di piu’ una parte di roma e questo non e’ poco . Credetemi , io ho a che fare con politici x il mio lavoro , ma l’unica persona che prima di essere politico e’ uomo ho incontrato solo lui. I voti che ha preso sono a testimonianza che e’ stimato. Buon lavoro a tutti .

  2. Io invece vorrei congrantularmi più in generale con i giovani eletti. Fra i consiglieri, tutti compresi, ci sono cinque o sei giovani dai 19 ai 26/27 anni e questo mi sembra un segnale molto positivo perchè dai giovani c’è sempre da aspettarsi una ventata di freschezza di idee, di novità e di entusiasmo che non può che far bene, cose che spesso mancano ai politici di mestiere. Mi auguro che la gioventù presente al consiglio faccia del bene al nostro territorio lavorando di comune accordo e in maniera trasversale. Ragazzi, buon lavoro.
    Anna Maria

  3. Ringrazio Ines (e con Lei tutti gli altri 1.199 che mi hanno riconfermato la loro fiducia) per le belle parole e ne approfitto pe rispondere ad Anna Maria che, nonostante i miei 49 anni….!!! l’entusiasmo, la passione e (spero) la “freschezza” di Idee non mi sono mai mancate.
    Cerco quotidianamente di tener fede alla frase di Ezra Pound:
    ….”L’unica Cultura che riconosco è quella delle Idee che diventano Azioni…”
    Saluti a tutti (ad Ines in particolare…)
    Marco Perina

  4. Ma prima che diventino azioni, per favore, nel prossimo futuro, provi sig.Perina e provate signori della nuova e solita maggioranza, a condividerle con i cittadini perchè:
    ” Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno. Ma se tu hai un’ idea, ed io ho un’ idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee. “ (George Bernard Shaw). Grazie.
    Clara

  5. Auguri a maggioranza ed opposizione. Che poi sarebbero auguri ai residenti del Municipio…

    Mi auguro che riusciate a rendere partecipi i cittadini delle vostre iniziative, mi auguro che riusciate a farle comprendere ed accettare prima di metterle in atto, affinché siano eventualmente migliorate da una pubblica partecipazione, piuttosto che apparire come imposizioni incomprensibili.

    Mi auguro che – tutti – vi rendiate conto che la buona amministrazione, un bilancio in ordine, un marciapiede pulito, un viale illuminato, un parco decoroso… non sono di destra o di sinistra, sono solamente segnali di civiltà. Minimi.

  6. Mi unisco al coro di commenti per augurare ai nuovi eletti di mantenere gli impegni presi e di raggiungere gli obiettivi fissati in un clima di serenità e di trasparenza che permetta la collaborazione dei cittadini, che da anni hanno visto impedita ed ostacolata ogni iniziativa, qualunque fossero le tendenze politiche. Basterebbe applicare la famosa Delibera 57 del marzo 2006…
    Non conosco personalmente Gianni Giacomini, al quale va il mio personale benvenuto, ma ho avuto il piacere di conoscere Marco Perina e posso unire le mie congratulazioni a quelle di Ines, confermando per quanto mi riguarda la sua costante disponibilità al dialogo e la sua cordialità, così come individualmente posso affermare altrettanto per Giuseppe Molinari, sempre in prima linea, e per Marco Clarke.
    L’entusiasmo e la passione ci sono, le idee non mancano, l’appoggio e l’attenzione dei cittadini , anche grazie a Vigna Clara blog , sono costantemente presenti…A voi la prima mossa!

    Francesca Di Castro

  7. La prima mossa sarà la nomina degli assessori: se rivedremo gli stessi nomi della precedente giunta che speranza c’è che le cose cambino ? Gli uomini (politici) sono uomini e mantengono le loro attitudini caratteriali e comportamentali a prescindere che sia cambiato il nome sulla targhetta dell’uscio del loro attuale partito di appartenenza: è vero o no che il lupo perde il pelo ma non il vizio ? Però lascio il mio uscio aperto all’aspettativa, hai visto mai che entri un filo di novità nell’approccio ai cittadini ?
    Filippo

  8. vogliamo parlare degli abusi nel parco di veio?, o preferiamo chiamarlo parco 2 ponti? o parco degli ex e attuali consiglieri??? su via due ponti non basterebbe il palinsesto di un anno di programmazione di report…
    guardiamo ai campi sperimentali: quanto pensate che ci vorrà per edificarli???
    e le varie attività in piena area demaniale??
    che piace tanto al punto che alcuni commercianti prima ne hanno ottenuto una parte (con O.s.p. molto discutibili al punto che lo stesso municipio, e alcuni consiglieri, negano ormai l’accesso agli atti) e una volta scaduta hanno presentato domanda di concessione in sanatoria, sottraendo marciapiedi e passi carrabili, oltre alla pace e alla salutte dei residenti, vedi presso i supermercati, dove ogni commerciante raddoppia i piani adibiti alla vendita, anche senza parcheggi, senza nulla osta di impatto acustico, senza ritegno, scaricando le merci di tir e fornai alle 5 di mattina, merci che noi mangiamo dopo essere state abbandonate ore per strada
    Ma di tutto ciò il municipio non ne vuole sapere nulla, o forse non lo sa veramente, stante il fatto che molti documenti sembrano essere spariti nel nulla P.S. Quasi ciascuna di quelle attività ha fattivamente partecipato alla composizione dellattuale governo
    Sapete quante interventi intimidatori e surreali ci sono stati?tanti
    sapete quanti problemi risolti??NESSUNO
    Avete mai visto i vigili, mhm mmhhhmmmm, scrivere , fuori certe zone???…
    e voi da loro siete mai andati per un problema?
    a condizione che non lo abbiate nei confronti di Qualcun Altro…

  9. Vogliamo congratularci con tutti i rappresentanti al Municipio XX dei cittadini della zona Cassia – Roma Nord per la loro elezione e con l’occasione facciamo i nostri migliori auguri di buon lavoro.

    Andiamo al sodo.

    Vogliamo vedere fatti concreti in difesa dell’ambiente, della legalità e della sicurezza; di filosofia parleremo a fatti compiuti, e allora ognuno potrà esprimere i giudizi di valore che riterrà meglio appropriati.

    Vogliamo vedere risolto il problema del residence di Via Mastrigli e la rimozione del parcheggio/discarica.

    Vogliamo un impegno netto e preciso da parte dei neo-eletti consiglieri Perina, Clarke e Molinari per una contrasto incisivo all’abusivismo edilizio nel Parco di Veio, Insugherata, Inviolatella e alla illegalità diffusa sul territorio perpetrata da vecchi e nuovi palazzinari e commercianti a danno di TUTTI i cittadini.

    Vogliamo che ci sia trasparenza nella amministrazione del Municipio XX per evitare che “amicizie”, clientele e inciuci di qualunque tipo possano prevalere sull’interesse di TUTTI i cittadini.

    Ci aspettiamo che i consiglieri al Municipio non diano copertura o sponda a progetti di saccheggio del territorio.

    La lotta al degrado incomincia dalla qualità del lavoro dei singoli consiglieri e dalla loro capacità di rappresentare le giuste richieste dei cittadini.

    Cordialmente,

    Comitato Cittadini Villaggio dei Cronisti
    ccvcronisti@live.it

  10. <p>Ecco le preferenze ottenute da tutti i candidati del PdL forniteci dal Consigliere Marco Perina a commento di un altro articolo. <a href=”https://www.vignaclarablog.it/200804241992/elezioni-amministrative-2008-il-xx-municipio-al-ballottaggio-fra-dichiarazioni-apparentamenti-ed-assonanze//#comment-4568″ rel=”nofollow”>Cliccare qui</a><br />

  11. Cara Anna Maria,
    La ringrazio per la fiducia che ripone nei giovani, cosa che non sempre si riscontra, e le posso assicurare, in qualità di più giovane del consiglio, che assicureremo al XX minicipio quella freschezza e quell’entusiasmo di cui lei parlava e di cui la politica ha veramente bisogno.
    Vorrei sottolineare con piacere come il PD, sopratutto nel XX, abbia attuato fortemete questa politica di ringiovanimento dei suoi rappresentanti proprio per testimoniare un nuovo modo di fare politica.
    Un saluto a tutti
    Alessandro Cozza

  12. Pandolfi, quando si presentava alle elezioni nell’aprile del 2008, lei portava un programma, quello dell’Italia dei Valori di Di Petro, tipicamente legalitario e reazionario.
    A 5 anni da quel momento, lei presenta, su una rivista locale, il suo programma, come portavoce della Lista di Giacomini, un programma che è radicalmente opposto a quello per il quale era stato eletto quel giorno, affermando addirittura (riga 5) : “forti del lavoro fatto alla guida del XX in questi anni …” .
    Senza alcuna volontà di fare polemica ed usare termini offensivi o propagandistici le chiedo in tutta sincerità: “come facciamo adesso a crederle, senza pensare maliziosamente che tra 5 anni , di nuovo, lei si schiererà con i potenti di turno affermandoo di avere governato per il bene del territorio” … magari gettando un po’ di fango verso il Sindaco di turno … che non fa mai male … ?
    Erik il Roscio

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome