Home ATTUALITÀ DISSENT, il dissenso politico di chi e verso cosa?

DISSENT, il dissenso politico di chi e verso cosa?

DissentDopo la fine del primo turno delle elezioni 2008 sono apparsi, sopra alcuni manifesti elettorali, degli sticker con la dicitura DISSENT. Questa marchiatura non copre totalmente il manifesto ma solamente una parte dando la possibilità di capire verso quale candidato o forza politica sia manifestato il dissenso. Cercando di capire quale movimento ci sia dietro l’iniziativa abbiamo eseguito delle ricerche ma l’unico risultato rilevante è che Dissent è una rivista americana di sinistra creata nel 1954 da un gruppo di Intellettuali di New York. Ma non riteniamo possa trattarsi di dissenso politico in quanto questi “sticker” coprono, senza una logica riconducibile ad una fidea politica, i manifesti di tutte le coalizioni che si sono presentate. E non può trattarsi nemmeno di dissenso verso le affissioni abusive in quanto non sono esenti da questa “Marchiatura” nemmeno i manifesti regolari affissi nelle plance messe a disposizione dal Comune. Tra i nostri lettori qualcuno che ha maggiori informazioni?

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. non ho informazioni al riguardo ma il primo pensiero è che sia l’espressione del partito dei non votanti schifati dai politici (tutti),io ho votato ,ma turandomi il naso.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome