Home ATTUALITÀ Area Verde di Via del Podismo – Un anno dopo

Area Verde di Via del Podismo – Un anno dopo

E’ passato esattamente un anno da quando VignaClaraBlog.it denunciava una situazione di poca trasparenza nella ricostruzione del manufatto di Via del Podismo.

Durante questo anno VignaClaraBlog insieme al Comitato dei cittadini Cassia-Flaminia ha cercato inutilmente di convincere il XX municipio a desistere dalla costruzione di un manufatto in quell’area in quanto scelta errata. Ma la Giunta Municipale, ed in particolare l’assessore Marco Perina, si è opposta in ogni modo a recepire le istanze, le proposte e le proteste dei cittadini manifestate con ben due inascoltate ed osteggiate petizioni, una delle quali supportata anche da un progetto alternativo. I lavori sono nel frattempo continuati ed il manufatto è stato completamente ricostruito anziché essere semplicemente ristrutturato come affermava il bando di gara ampliandone così notevolmente la sua cubatura. Le immagini animate in calce a questo articolo riprendono lo stato precedente i lavori e lo stato attuale. Cliccando sulle frecce all’interno delle animazioni è chiaro come già in sede di progetto (anno 2005) sia stato previsto un aumento di cubatura che i diretti interessati hanno più volte negato affermando che si trattava di ristrutturazione e non di ricostruzione. I residenti di Via del Podismo sono particolarmente amareggiati dalla totale mancanza di trasparenza e dal loro mancato coinvolgimento, da parte del Governo Municipale e della maggioranza che lo sosteneva, in una scelta di gestione del territorio che li toccava così da vicino.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Continua a sfuggirmi la destinazione del manufatto.
    Al momento avremo sulla carta una riqualificazione dell’area , quando terminata.
    Un manufatto , che a volte conviene economicamente parlando, ricostruire piuttosto che restaurare.
    Probabilmente con qualche metroquadro in più.
    Non credo nulla di trascendentale.
    Detto questo , è stata svelata la destinazione ?
    Pubblica utilità , utilizzo privato ?
    Sapete qualcosa di concreto che non siano solo congiutture personali ?

  2. Che dire, o meglio gridare, se non un “grosso disappunto” da parte del sottoscritto su quanto stà succedendo su via del Podismo……Nonostante le risoluzioni votate e nonostante le petizioni firmate da tanti troviamo questo scempio edilizio……Come sapete sono stato sempre per l’opzione zero, cioè avrei voluto, in accordo con i cittadini e con il Comitato Cassia-Flaminia, che l’area fosse completamente destinata al verde pubblico, come previsto dal PRG, con la demolizione completa della vecchia serra abbandonata da tempo…..A questo punto se proprio si doveva ricostruire “qualcosa” lo si poteva fare con più criterio, con più trasparenza e, soprattutto, con una destinazione scelta dai cittadini attraverso un referendum consultivo. Ho più volte cercato di dialogare con il Municipio e con il dipartimento X per trovare una soluzione adeguata ma nessuno ci vuole sentire………e dire che sono stato Presidente della Commisisone Urbanistica e Parchi del Municipio XX per 8 lunghi anni …….Pensate che quando hanno dato il via libera ai lavori, e quindi al progetto, non sono stato nemmeno interpellato!!! ……..La buttiamo giù???

    Giuseppe Molinari
    http://www.giuseppemolinari.net

  3. Si, per me va’ demolita e i responsabili debbono rispondere di come e perche’ hanno voluto ostinatamente spendere del denaro pubblico in questa iniziativa osteggiata dai residenti e che ancora oggi non ha una chiara destinazione d’uso.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome