Home ATTUALITÀ Acqua, bene prezioso ma non per l’Acea

Acqua, bene prezioso ma non per l’Acea

acea.gif Siamo a Piazza Moizo, all’incrocio fra via Nemea e via della Farnesina. Una piazza piccola, piccolissima, forse appena poco più grande del tombino che c’è al centro della stessa. Tombino dal quale da lunedì 5, copiosamente ed ininterrottamente, esce acqua che, incanalandosi sulla discesa di via della Farnesina, rende l’asfalto scivoloso con grave rischio per i passanti ed i motocicli.

La cosa più verosimile è che si sia rotta una conduttura ed in questo periodo diversi residenti hanno segnalato telefonicamente la perdita all’ACEA, noi stessi l’abbiamo fatto mercoledì sera tramite lo 060606, il call-center del Comune. Ma questa mattina, dopo sei giorni, l’acqua continuava a scorrere in abbondanza. Siamo tornati a controllare questa sera, ed alle 21 la perdita era ancora in piena azione. Abbiamo quindi inviato una mail all call-center ACEA fidando nel detto repetita iuvant. Sortirà qualche effetto ?

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Vorrei precisare che purtroppo non sono 5 giorni, ma quasi 10, da sabato 3 novemebre. Aggiungo che , forse per una mera casualità, il tratto di Via della Farnesina da Piazza Moizo verso Ponte Milvio nello stesso periodo è stato assolutamente al buio. Idem per il grande lampione di Parco Tassoni. Buio totale.

  2. questa mattina una squadra di pronto (?) intervento – 5 addetti e due automezzi – era intenta nell’opera di riparazione della perdita.
    ciò dopo oltre dieci giorni dalle prime segnalzioni dei residenti.
    quanta acqua sarà andata persa in tutto questo periodo ?
    Ah,cea !

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome