Home ATTUALITÀ A La Storta le ultime tre serate di cinema all’aperto gratuito

A La Storta le ultime tre serate di cinema all’aperto gratuito

cinema-aperto
foto di repertorio
ArsBiomedica

Volge al termine “Cortili di cinema”, l’iniziativa che, promossa dal Municipio XV e curata dall’ANEC Lazio, dal 14 giugno sta portando il cinema della commedia all’italiana nei cortili delle scuole.

Dopo la rilevante affluenza registrata a Tomba di Nerone, a Collina Fleming, a Cesano Borgo e a Labaro, le ultime tre serate a ingresso libero si terranno nel cortile della scuola Amaldi, in via Giacinto Gallina a La Storta, venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 luglio alle 21:00. Ecco i film che verranno proiettati.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

venerdì 12 luglio, film “Gli ultimi saranno ultimi”

un film drammatico del 2015 diretto da Massimiliano Bruno con Paola Cortellesi, Alessandro Gassmann, Fabrizio Bentivoglio e Stefano Fresi.

Il film racconta la storia di una donna semplice che sogna una vita dignitosa assieme al marito. È proprio al coronamento del loro sogno d’amore, quando lei attende un figlio, che il suo mondo inizia a perdere pezzi: si troverà senza lavoro e deciderà di reclamare giustizia e diritti di fronte alla persona sbagliata…

sabato 13 luglio, film “Grazie ragazzi”

un film italiano del 2023 diretto da Riccardo Milani. Protagonista Antonio Albanese con Fabrizio Bentivoglio, Vinicio Marchioni e Sonia Bergamasco.

Di fronte alla mancanza di offerte di lavoro, Antonio, attore appassionato ma spesso disoccupato, accetta un lavoro offertogli da un vecchio amico e collega come insegnante di un laboratorio teatrale all’interno di un istituto penitenziario…

domenica 14 luglio, film “Scusate se esisto”

un film del 2014 diretto da Riccardo Milani, con protagonisti Paola Cortellesi e Raoul Bova.

Serena, giovane architetto di origine abruzzese, torna in Italia dopo una soddisfacente carriera a Londra, ma le difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro italiano la portano a travestirsi da uomo.
In questi panni incontra Francesco, un ragazzo omosessuale con il quale instaura una profonda amicizia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome