Home ATTUALITÀ Tentato rapimento di una ragazza in via di Grottarossa

Tentato rapimento di una ragazza in via di Grottarossa

auto-polizia-di-stato
Roma Nord: I Quartieri Emergenti e Le Opportunità da Non Perdere

Una tranquilla domenica di ottobre ha rischiato di trasformarsi in un incubo per una 21enne romana che il primo ottobre era uscita con i genitori per fare il rifornimento settimanale alla Conad  di via di Grottarossa, a poca distanza dall’ospedale Sant’Andrea.

Erano le 15, poca gente in giro, supermarket poco affollato. I genitori dentro a fare la spesa, lei è rimasta fuori con il cane. Qualche corsetta in relax nell’area antistante e semideserta.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

A spaventare la giovane l’avvicinarsi di un grosso furgone rosso con due uomini a bordo. Il mezzo l’ha affiancata e lei avrebbe sentito uno dei due gridare “prendila, prendila”.
Un grido che ha fatto da detonatore alla sua paura. E una corsa a perdifiato dentro il supermercato. I pochi clienti messi in allarme, a cominciare dai genitori.

L’immediato arrivo della volante, ma a quel punto del furgone rosso nessuna traccia. Gli agenti della sezione volanti della polizia stanno indagando sull’episodio che è stato reso noto a distanza di una settimana proprio per la necessità di procedere con le investigazioni.

Dal furgone comunque non sarebbe sceso alcun uomo, né ci sarebbe stato un tentativo di strattonamento. La ragazza, che era isolata nel parcheggio del supermercato, si é molto spaventata per la presenza del mezzo che l’ha avvicinata senza apparente motivo. E poi quel grido, “prendila, prendila” le è sembrato diretto a lei. Questa la testimonianza della giovane.

Gli investigatori hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza e da quelle sperano di risalire alla targa e al misterioso furgone rosso.

Rossana Livolsi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome