Home CRONACA DonatoriNati, venerdì appuntamento a Ponte Milvio 

DonatoriNati, venerdì appuntamento a Ponte Milvio 

solidarietà donazione-sangue
Percorso obesità: Centro per la cura dell’obesità

La donazione periodica di sangue, oltre ad essere un gesto di solidarietà, è anche una forma di medicina preventiva, in linea con la missione di Tennis and Friends. Il donatore, infatti, ha diritto ad esami gratuiti del sangue, ed una volta l’anno ad una visita cardiologica con elettrocardiogramma e ad una radiografia al torace.

Venerdì 29 settembre, in Piazzale Ponte Milvio dalle 8 alle 12 sarà possibile donare il sangue. Ad attendere i donatori un’autoemoteca dell’Avis. Nel giorno dedicato a San Michele Arcangelo, protettore della Polizia di Stato, si rinnova una promessa: quell’esserci sempre che caratterizza le forze dell’ordine.
DonatoriNati, infatti, da venti anni sul territorio nazionale diffonde la cultura della donazione di sangue, avvalendosi di uomini e donne della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco che accompagnano ogni iniziativa di solidarietà.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

“Diventare donatore di sangue significa affermare con gesti concreti il valore della vita, contribuendo in modo semplice ed immediato a salvare la vita di una persona. Ritengo, molto importante la collaborazione nata già da qualche tempo con Tennis & Friends – Salute e Sport, perché investire in iniziative sociali genera valore per tutta la comunità e per i giovani, veri protagonisti del futuro, a cui va dato un esempio forte della solidarietà verso il prossimo”, afferma il Presidente di DonatoriNati, Claudio Saltari.

Anche quest’anno DonatoriNati sarà presente con uno stand informativo, nell’ambito della manifestazione “Tennis & Friends” che si svolgerà nelle giornate13-14-15 Ottobre, al Foro Italico, perché “Chi Dona Il Sangue Dona la vita”. Durante la tre giorni, sarà possibile infatti donare il sangue presso i punti raccolti posizionati nel Villaggio della Salute.

“La collaborazione con DonatoriNati si rinnova anche nell’edizione di quest’anno di Tennis & Friends – Salute e Sport per dare l’opportunità ai cittadini di donare il sangue, una risorsa sempre più preziosa nell’assistenza sanitaria. Donare non è solo un gesto di solidarietà ma è anche un modo per prevenire e diagnosticare in maniera precoce le malattie metaboliche”.
Queste le parole del Professor Giorgio Meneschincheri, medico chirurgo, specialista in Medicina preventiva, fondatore e presidente del progetto Tennis & Friends – Salute e Sport, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

“Donare sangue è un gesto semplice che ci permette di salvare molte vite, per questo è importante sensibilizzazione e far crescere la cultura della donazione anche nei giovani. Non posso che ringraziare Tennis & Friends – Salute e Sport e l’Associazione Donatori e Volontari Personale Polizia di Stato per questa iniziativa. La vicinanza e il sostegno che stanno dimostrando è un esempio tangibile di come la sinergia tra molteplici attori possa fare la differenza e possa essere d’esempio per tutta la collettività” afferma il Dottor Giuseppe Quintavalle, Commissario Straordinario della ASL Roma 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome