Home ATTUALITÀ Riparte il campionato. Senza Mazzone

Riparte il campionato. Senza Mazzone

calcio
ArsBiomedica

Riparte il campionato, o meglio, è ripartito ieri con quattro anticipi, il calcio spezzatino fa parte della nostra quotidianità. Riapre i battenti dunque lo stadio Olimpico, che oggi ospiterà sugli spalti sessantunomila tifosi per la sfida fra la Roma e la Salernitana.

Si gioca con fischio d’inizio alle 18 e 30, e vista la canicola c’è da consigliare agli spettatori di recarsi sugli spalti con un ombrellino, o comunque di portarsi dietro una bottiglia d’acqua, ovviamente senza tappo, perché l’obbligo (fra i tanti, strani e inusuali vincoli dello stadio) è quello di non far entrare quel pezzetto di plastica nello stadio, perché pare che una bottiglia piena d’acqua possa essere oggetto contundente da lanciare dagli spalti.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Senza Dybala e Pellegrini la squadra giallorossa si presenterà con la coppia avanzata Belotti-El Shaarawy e con Aouar titolare a centrocampo, mentre in difesa Llorente è preferito a Ndicka; dall’altra parte i campani giocheranno con Dia centravanti e Candreva e Kastanos a supporto.

La Lazio giocherà a Lecce ma più della partita, che comincerà alle 20 e 45, piace sottolineare il gesto galante del sodalizio biancoceleste, che ha omaggiato la memoria di Carlo Mazzone, “nemico” (calcisticamente parlando) dei laziali.

Schietto il messaggio di cordoglio della società di Formello: “Ci lascia una figura storica del nostro calcio, professionista esemplare che ha sempre interpretato con passione e dedizione il suo essere prima giocatore e poi tecnico, con il suo modo unico e speciale di stare in panchina”.

E qui aggiungiamo che se l’omaggio a “sor Magara” può essere scontato da parte dei club che ha allenato (la Roma in primis, ma anche il Cagliari, la Fiorentina, l’Ascoli, il Catanzaro, il Bologna, il Brescia…) non è sempre dato per certo da chi, ogni volta che “Carletto” incontrava i biancocelesti, pareva “tarantolato”.

Per la cronaca, i funerali di Carlo Mazzone avranno luogo lunedì alle 16 e 30 ad Ascoli.

Leonardo Morelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome