Home CRONACA Cimitero Flaminio, “Pagata una concessione ma i miei cari nel degrado”

Cimitero Flaminio, “Pagata una concessione ma i miei cari nel degrado”

cimitero1
ArsBiomedica

“Vi scrivo per informare sulla situazione di degrado nella quale versano alcune parti del cimitero Flaminio con rifiuti, fogne aperte non in sicurezza, cattivo odore, tombe vandalizzate”.

“Inoltre, noi abbiamo pagato una concessione per un’area rimasta incompiuta (come si vede dalle foto che allego) e non asfaltata rispetto a quella nelle immediate vicinanze, non si capisce il perché. La concessione risale a 20 anni fa circa, non so quando scade, ma vi pare giusto che abbiamo pagato perché i nostri cari riposino in questo degrado?”

Continua a leggere sotto l‘annuncio

A scriverci è Monia C. che aggiunge: “Ho scritto al XV Municipio che ha rigirato la mia richiesta ai servizi cimiteriali del Comune a marzo, ma non mi hanno mai fatto avere risposta e la situazione non è cambiata”.

“Forse ci sono gli estremi per chiedere un risarcimento? Perché a questo punto non credo che i lavori verranno mai portati a termine. È un luogo che sembra in stato di abbandono ed in questa situazione è diventato ancora più triste venire a visitare i propri cari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome