Home TEMPO LIBERO Grottarossa in festa dal 15 al 19 giugno

Grottarossa in festa dal 15 al 19 giugno

festa-palco
foto di repertorio
ArsBiomedica

Organizzata dalle associazioni “A Mano a Mano aps” e “Hermes 2000” da giovedì 15 a lunedì 19 giugno si terrà la manifestazione “Grottarossa in festa”.

L’evento si svolgerà nell’area mercato di via di Grottarossa dove nei pomeriggi saranno aperti al pubblico numerosi stand di artigianato, uno spazio giochi per bambini e un luna park, mentre sul palco si esibiranno varie associazioni con danze moderne e popolari. La sera invece, a partire dalle 21, sono previsti concerti di gruppi musicali.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Domenica 18 gli eventi clou con una sfilata di moda e l’elezione di miss Grottarossa. Di seguito il programma in dettaglio.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 COMMENTI

  1. Un po’ di allegria ogni tanto non guasta. I volumi potrebbero essere più moderati questo di sicuro, non si riesce a sentire la tv dentro casa bisogna alzare al massimo. Poi cercate di non autorizzare più feste contemporaneamente perché da l.go Sperlonga arrivava musica e canti orientali, da Grottarossa musica e canti occidentali e questo genere misto davvero provoca caos. Una settimana si autorizza una festa e una settimana l’altra non tutte insieme.

  2. Trovo vergognoso usare quei decibel fino a tarda ora io ho la camera da letto sul mercato capisco la festa ma una discoteca a cielo aperto dovrebbe essere contenuta

  3. Ok il weekend, ok la festa, bello il quartiere. Forse è un attimo esagerato con la musica alta fino a oltre mezzanotte per 4 giorni di seguito. Soprattutto forse da cambiare luogo visto che è il punto più alto nel quartiere quindi non ha barriere sonore e inoltre con abitazioni vicino. Magari anno prossimo la si organizza meglio eh.

  4. E’ una vergogna! Un volume indecente persino il lunedì sera. Una cosa scandalosa in barba a qualsiasi regolamento comunale e norma di buon senso. Dove sono adesso i vigili tanto solerti a dispensare quelle multe che gonfiano le casse del comune. Vergogna!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome