Home CRONACA Contrordine, sulla Braccianese limite non più 30 ma 50 km/h

Contrordine, sulla Braccianese limite non più 30 ma 50 km/h

braccianese-claudia
ArsBiomedica

In attesa che sulla Braccianese arrivino i tanti sospirati lavori da parte dell’Anas, la Città Metropolitana di Roma (ex Provincia) aveva deciso di contenere la velocità dei mezzi entro lo strettissimo limite di 30 km orari con l’obiettivo di evitare ulteriori incidenti.

A stabilirlo era stata l’ordinanza n. 11 del 15 marzo 2023 con la quale viene istituita l’applicazione di tale limite, a decorrere dal 21 marzo, dal km 0+00 al km 9+320, dal km 10+200 al km 20+00, dal km 20+675 al km 21+400 e dal km 26+060 al km 33+330. Praticamente sull’intera Braccianese nel tratto di competenza dell’ex Provincia.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

La decisione, come si leggeva nel documento, era stata presa poiché esisteva “un gravo stato di dissesto della pavimentazione stradale” che allo stato dell’arte “pregiudica l’incolumità per tutte le categorie di utenti…”

Contrordine

“Verificato che per quanto attiene la SP493 tale limite imposto può generare problemi di congestione del traffico;” la città Metropolitana di Roma ha fatto retromarcia.

Con una nuova ordinanza (la n. 17 del 7 aprile 2023) viene revocato il limite di 30 km/h aumentandolo a 50km/h a valere sempre sull’intera Braccianese nel tratto di competenza dell’ex Provincia, cioè dal km 0,00 al km 33,330. La segnaletica è stata già aggiornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome