Home CRONACA Fleming, investito per proteggere un motociclista a terra

Fleming, investito per proteggere un motociclista a terra

polizia-locale-roma
Galvanica Bruni

È stato l’intervento di un agente della Polizia Locale di Roma a evitare che un uomo di 59 anni, riverso a terra a seguito di un incidente, venisse investito da un’auto.

L’agente si è infatti frapposto tra il ferito e il veicolo – che per fortuna in quel momento si muoveva a bassa velocità – evitando che la persona riportasse conseguenze ancora più gravi.

Il fatto è accaduto nella sera di domenica 30 ottobre in via Alessandro Fleming, nell’omonimo quartiere, dove una pattuglia del GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico), nel corso dei consueti controlli della zona, ha visto un uomo a terra, rimasto ferito a seguito dello scontro tra il suo scooter e una Toyota Yaris.

Il tempo di assicurarsi delle sue condizioni e dopo pochi istanti uno degli operatori ha visto una seconda auto, una Mini Countryman, muoversi a bassa velocità verso il motociclista e senza pensarci troppo ha protetto il 59enne facendogli da scudo ma riportando alcune ferite a un braccio e a una gamba.

L’agente che era con lui riusciva nel frattempo a bloccare l’auto, evitando il peggio. Trasportato per accertamenti al pronto soccorso è stato medicato e dimesso con 10 giorni di prognosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome