Home CRONACA Altri 23 giorni di passione e code sulla Cassia Bis

Altri 23 giorni di passione e code sulla Cassia Bis

traffico
immagine di repertorio
Galvanica Bruni

Si era appena spenta l’eco delle proteste dei pendolari di Roma Nord per le restrizioni effettuate sulla Cassia Bis per installare dei nuovi guard-rail nel primo tratto, col cantiere aperto a luglio e chiuso forzatamente nella notte fra il 22 e il 23 settembre,  che già altri giorni di passione, 23 per l’esattezza, sono iniziati.

L’Anas, competente appunto per la “SS2 BIS Cassia Veientana” meglio nota come Cassia Bis, tramite l’ordinanza 395/2022  ha disposto nuove restrizioni alla viabilità nella galleria Montelungo, all’altezza del quinto chilometro.

Più in dettaglio, dall’8 al 31 ottobre nella galleria vengono chiuse al traffico le corsie di sorpasso in entrambe le direzioni (dal km 4+600 al km 5+100 in direzione Viterbo e  dal km 5+100 al km 4+600 in direzione Roma)  nella fascia oraria dalle 07:00 alle 19:00, esclusi i giorni festivi.

La limitazione al traffico si rende necessaria, come si legge nell’ordinanza, per consentire all’impresa affidataria “di eseguire in sicurezza lavori di manutenzione programmata per la verifica e il parziale adeguamento e ripristino degli impianti di illuminazione e tecnologici” della galleria.

Aggiornamento di giovedì 11

Stop ai lavori in diurna, saranno svolti solo di notte. Leggi qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. Ma tutte queste belle cose non le potevano fare ad agosto? Ci si divertono a rendere la vita sempre più dura a chi va a lavorare!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome