Home CRONACA “Fammi provare l’auto” poi tira fuori il coltello per non restituirla

“Fammi provare l’auto” poi tira fuori il coltello per non restituirla

carabinieri-notte-controlli
Promuovi la tua attività commerciale a Roma Nord

Si dichiara disponibile ad acquistare dal proprietario un’auto usata ma chiede di poter fare prima di tutto un giro di prova per testarne le condizioni. Al ritorno, non gli ridà le chiavi, pretende di trattenere il mezzo e alle rimostranze del legittimo proprietario lo minaccia con un coltello. Quest’ultimo, impaurito, urla e le sue grida fanno scattare l’allarme.

Il fatto accade nella sera di sabato 1 ottobre a Largo Sperlonga, dove in pochi minuti arrivano pattuglie dei Carabinieri della compagnia Trionfale e della stazione di Tomba di Nerone che, preso atto di quanto appena avvenuto, fermano l’uomo che voleva impossessarsi dell’auto.

Nelle sue tasche trovano due coltelli a serramanico che gli valgono una denuncia per porto abusivo di arma da taglio, in aggiunta a quella per minaccia e appropriazione indebita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome