Home POLITICA La Storta, Torquati: “Traguardo storico per 40mila abitanti senza fogne”

La Storta, Torquati: “Traguardo storico per 40mila abitanti senza fogne”

collettore
Esposizione al sole

“Con l’avvio delle domande che da oggi la cittadinanza potrà presentare per richiedere l’allaccio in fogna nei quartieri di La Storta, Isola Farnese, La Cerquetta, Olgiata e parte della Cassia, raggiungiamo un altro importante traguardo su una vicenda che abbiamo sempre seguito da vicino e su cui non ci siamo mai fermati”.

E’ quanto dichiara il presidente del Municipio XV Daniele Torquati spiegando in una nota che si tratta di “Una questione assolutamente necessaria per far fronte alla grave situazione igienico – sanitaria in cui si trovano alcuni nostri quartieri costretti da oltre venticinque anni all’uso di acqua di provenienza non controllabile. Una situazione che interessa oltre 40.000 cittadini del Municipio XV, dovuta alla mancanza di allacci fognari e ai disagi che ne conseguono, per cui appena insediati abbiamo ripreso a lavorare per procedere finalmente alla realizzazione del nuovo collettore”.

“Ripresa la convenzione sottoscritta il 20 giugno 2016 nel corso della nostra precedente consiliatura, e dopo l’incontro di gennaio scorso convocato dal Municipio in cui è stato ratificato che Acea Ato2 dovrà concludere i lavori del collettore entro dicembre 2022, ci siamo fatti promotori di due Ordinanze di Roma Capitale, per cui ringraziamo il Sindaco Roberto Gualtieri, l’Assessora Ornella Segnalini e il Dipartimento Simu, che garantiranno alla cittadinanza, in attesa della conclusione dei lavori, di effettuare intanto gli allacci idrici”.

“Da oggi quindi – sostiene Torquati – i residenti degli immobili che rientrano nell’area interessata potranno fare richiesta ad Acea Ato2 per effettuare l’allaccio. Non solo, considerata la portata storica della vicenda e la complessità per lo svolgimento delle pratiche, per supportare Acea Ato2 in questa attività e aiutare la cittadinanza nella compilazione delle domande, il Municipio XV ha istituito un nuovo servizio dedicato con la mail pianoidrico.mun15@comune.roma.it per le richieste di supporto alla compilazione dei moduli. Riuscire a garantire finalmente quello che all’apparenza potrebbe risultare un servizio banale, ma che invece resta una necessità primaria per molti dei residenti del nostro territorio, è davvero una grande soddisfazione”.

“Con l’avvio degli allacci idrici e la conclusione dei lavori sul collettore – conclude Torquati – superiamo una condizione davvero difficile per la cittadinanza e restituiamo dignità ai quartieri e alle persone che li abitano, eliminando le differenze tra chi vive in zone fornite da servizi primari e chi in quelle in cui mancano. Qui tutte le info: https://bit.ly/pianoidrico-MunXV

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome