Home ATTUALITÀ Abbandonavano rifiuti ingombranti nelle strade, smascherata una rete

Abbandonavano rifiuti ingombranti nelle strade, smascherata una rete

polizia locale sequestro mezzo
Lavanderia Oblò, tradizione e innovazione nel cuore di Roma Nord

Noleggiavano illegalmente furgoni per trasportare rifiuti ingombranti che poi venivano gettati per strada: è l’illecito scoperto dal NAD, Nucleo Ambiente Decoro della Polizia Locale di Roma, grazie al posizionamento mirato di fototrappole dalle quali è emersa l’attività di abbandono di mobilio e altri materiali in vari punti della città, in prossimità di cassonetti dei rifiuti, sui marciapiedi o a bordo strada.

Avviati tutti gli accertamenti del caso, gli agenti del NAD sono risaliti ai responsabili, rilevando un’ulteriore anomalia: gli autocarri, infatti, venivano noleggiati senza l’autorizzazione prevista per tale attività, tanto che i nomi dei conducenti non comparivano nei libri contabili della società di noleggio.

A seguito delle irregolarità riscontrate, la Polizia Locale ha messo sotto sequestro i mezzi. Tuttora in corso le indagini per risalire ad ulteriori responsabili che, a vario titolo, risulterebbero coinvolti in una rete illegale sulla gestione e smaltimento dei rifiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome