Home ATTUALITÀ Pusher arrestato a Prima Porta, ecstasy hashish e coca in casa   

Pusher arrestato a Prima Porta, ecstasy hashish e coca in casa   

carabinieri-notte-controlli
Beauty journal

A seguito di mirati controlli antidroga nel quadrante nord della Capitale, i Carabinieri della Stazione di Prima Porta, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno arrestato un romano di 28 anni, disoccupato e con precedenti, con l’accusa di spaccio di stupefacenti.
L’arresto è avvenuto la scorsa notte quando, dopo averlo notato aggirarsi con fare sospetto, i Carabinieri lo hanno fermato e trovato in possesso di alcune pasticche di ecstasy e 385 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

Scattata la successiva perquisizione nella sua abitazione ubicata poco distante, sono stati trovate altre 575 pasticche di ecstasy, 180 grammi di hashish e 70 di cocaina, materiale utile al confezionamento delle dosi, un coltello per tagliare la sostanza e un’agenda con vari appunti con nomi a cui era stata ceduta la droga.

Dopo l’arrestato il 28enne è stato portato in caserma e successivamente condotto in udienza a piazzale Clodio dove l’arresto è stato convalidato. Ora è in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome