Home CRONACA Due Ponti, furto al Flaminia Paddle: preso ladro e ricettatore

Due Ponti, furto al Flaminia Paddle: preso ladro e ricettatore

polizia-arresto
Ottica Artigiana Carli

Al termine di un’indagine condotta dagli investigatori del XV Distretto di Polizia Ponte Milvio avviata a seguito del furto di un orologio del valore di 15mila euro avvenuto nei locali dello Sporting Club Flaminia Paddle, in via dei Due Ponti, un romano di 52 anni e un altro di 60 sono stati denunciati, il primo per furto aggravato e il secondo per ricettazione.

A dare il via all’indagine la sparizione di un Rolex lasciato negli spogliatoi, nascosto nel fodero della racchetta, da parte del proprietario mentre giocava a padel. Ma la mossa non era sfuggita al ladro che l’ha preso ed è fuggito. Alla vittima del furto, un dirigente bancario, non è rimasto altro che sporgere denuncia al XV Distretto di Polizia, a Ponte Milvio.

Gli investigatori hanno avviato le indagini e per sua sfortuna il  ladro è stato subito individuato. Fermato poco dopo sulla Casilina, l’uomo ha ammesso di aver ceduto l’orologio a un gioielliere di San Giovanni nei cui locali i poliziotti hanno infatti ritrovato il Rolex che è stato restituito al proprietario.

Ma, nel perquisire i locali, gli agenti hanno trovato anche 50mila euro in contanti e altri dieci Rolex dei quali, a partire dal numero di serie, stanno cercando di capire se si tratta del bottino di altri furti. Nel frattempo, il 50enne è stato denunciato per furto e il 60enne per ricettazione. Quest’ultimo rischia anche la chiusura dell’attività commerciale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome