Home Beauty Peli superflui? È il momento per dirgli addio con il laser a...

Peli superflui? È il momento per dirgli addio con il laser a diodo

Epilazione laser Roma
Beauty journal

I mesi di febbraio e marzo sono il periodo giusto per iniziare a prepararsi per l’estate, per avere una pelle liscia, morbida e soprattutto senza peli. Per la nostra rubrica Beauty è tempo, quindi, di parlare di epilazione laser con Vera Rosini del Centro Dermoestetica al Fleming.

Peli supeflui

Che siano biondi o neri, su una pelle chiara o scura, di una donna o di un uomo poco importa; dire addio per sempre ai peli superflui oggi è possibile per tutti grazie alle nuove tecnologie. Il laser a diodo, infatti, utilizza funzioni raffinate e d’avanguardia che permettono di trattare ogni zona del corpo e ogni tipo di pelle, ottenendo, in pochi mesi, risultati durevoli nel tempo.

I vantaggi del laser 808

“L’epilazione con il laser a diodo 808 garantisce una riuscita del 97%”, inizia a spiegarci Vera Rosini, estetista specializzata e co-titolare del Centro Dermoestetica. “Il macchinario laser che utilizziamo nel nostro Centro può essere configurato per ogni tipologia di soggetto. Per i risultati ideali bastano 6-12 sedute variabili in base alla specifica zona che si sta trattando.”

Laser diodo 808

“Il raggio laser – continua Vera Rosini – con la sua azione antibatterica disinfetta il bulbo combattendo così possibili effetti quali la follicolite, gli arrossamenti e la doppia ricrescita. Per questo motivo viene spesso consigliato da dermatologi e chirurghi estetici nella cura delle carnagioni che soffrono con l’utilizzo di cerette, creme e rasoi.”

Epilazione estiva o invernale?

L’epilazione può essere eseguita durante tutto l’arco dell’anno, anche se l’inverno e la primavera sono le stagioni più consigliate per poter poi essere perfette e in tempo per la prova costume dei primi week-end estivi.

“A ogni modo, il trattamento può essere fatto anche nei mesi caldi, ricordando di non esporsi al sole nei due giorni successivi e di utilizzare le protezioni solari per evitare arrossamenti o irritazioni”.

L’approccio del Centro Dermoestetica

“La nostra valutazione sui trattamenti da effettuare parte sempre dallo studio del genotipo e dalle caratteristiche di ogni persona.

Inizialmente viene effettuata un’anamnesi e un test iniziale per valutare come reagisce la zona da trattare e determinare la potenza da applicare con laser a diodo”, ci racconta Vera e continua, “il cliente viene messo a conoscenza dei casi in cui l’epilazione laser è controindicata e quali possano essere gli effetti collaterali, per quanto si manifestino in casi davvero sporadici”.

“Siamo altamente specializzate, come lo sono le estetiste del nostro team, e ci teniamo a essere sempre oneste e limpide con i clienti, che seguiamo dall’inizio alla fine del trattamento”.

Perché rivolgersi a un esperto

Grazie all’epilazione definitiva o meglio epilazione progressivamente permanente ci si può sentire sempre in ordine con una pelle compatta, morbida e non stressata, dimenticandosi delle battaglie contro le continue ricrescite.

Esistono però delle accortezze: “Il laser è un macchinario delicato ma che agisce in profondità – ricorda Vera – bisogna saperlo usare e conoscerne tutte le controindicazioni specialmente in caso di macchie, cicatrici o tatuaggi. È, quindi, importante rivolgersi a degli esperti certificati e diffidare di chi propone pacchetti troppo vantaggiosi”.

Diffidate dalle microzone

“Braccio destro o braccio sinistro? Baffo destro o sinistro? Le campagne di acquisizione di nuova clientela che vedo on line – conclude Vera Rosini – passano anche per la suddivisione dei trattamenti in microzone del corpo in modo da poter abbassare il costo del trattamento nella pubblicizzazione dell’offerta con il risultato di non corrispondere alla realtà proprio come le braccia che sono due, i baffetti che sono un trattamento unico”.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome