Home ATTUALITÀ Giornata della Memoria, Torquati-Marchisio (Municipio XV): “Celebriamo insieme questa ricorrenza”

    Giornata della Memoria, Torquati-Marchisio (Municipio XV): “Celebriamo insieme questa ricorrenza”

    Ottica Artigiana Carli

    “Quella che inizia sarà una settimana dedicata al ricordo, giornate intense e sentite per celebrare il 27 gennaio del 1945 e commemorare le vittime dell’Olocausto. Quest’anno, come Municipio, abbiamo scelto e deciso di ricordare tutti insieme, come è giusto che una vera comunità faccia, in memoria di tutte le vittime della Shoah”.

    Così in una nota congiunta il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati e l’Assessora alla Cultura Tatiana Marchisio aggiungendo: “Proprio come ci poniamo sempre l’obiettivo di agire per il bene comune, vogliamo che anche il ricordo sia materia viva, collettiva. Commemorare le vittime dell’olocausto insieme, con la condivisione di iniziative, appuntamenti, idee e progetti comuni, significa per noi celebrare questa ricorrenza del modo più giusto. Coinvolgere le cittadine e i cittadini del nostro territorio, gli studenti delle scuole del Municipio XV, le Istituzioni, ma anche accogliere chiunque vorrà partecipare agli appuntamenti previsti, significa continuare a costruire la memoria che lega una comunità a quel giorno”.

    Per tale motivo dal 27 al 30 gennaio, con “La memoria del XV”, il Municipio XV ha organizzato una serie di eventi. Le celebrazioni inizieranno con un flashmob della Memoria, organizzato dalle scuole medie ed elementari del territorio che, partire da giovedì 27, esporranno dalle finestre degli istituti scolastici lenzuola e striscioni dedicati, per poi proseguire con quattro giornate di appuntamenti.

    COLLEGATI ALLA STORIAGiovedì 27 alle 11.30 all’IIS Pascal di Labaro riflessione-concerto in diretta streaming (diretta su Facebook MibactPascal Roma a cura di OndaMusic.it) a cura degli alunni della sezione musicale dell’IC La Giustiniana.

    I RAGAZZI DELLA ROSA BIANCA: Venerdì 28 alle 11.30 all’IIS Pascal di Labaro Raffaello Fusaro racconta la storia di giovani studenti che si unirono per resistere al nazifascismo (diretta su Facebook MibactPascal Roma a cura di OndaMusic.it).

    IL BAMBINO CHE NON POTEVA ANDARE A SCUOLA: sabato 29 alle 17, Teatro dell’Ascolto, Via Veientana 5a, incontro con Ugo Foà, testimone delle leggi razziali (con prenotazione a lamemoriadelxv@gmail.com)

    I RAGAZZI DELLA ROSA BIANCA: domenica 30 gennaio alle 17, Teatro dell’Ascolto, Via Veientana 5°, Raffaello Fusaro racconta la storia di giovani studenti che si unirono per resistere al nazifascismo (con prenotazione a lamemoriadelxv@gmail.com).

    Gli spettacoli saranno introdotti da un laboratorio di danze ebraiche a cura dell’associazione culturale Musica Nova.

    “Seppur in un momento così complicato e che ancora ci impone di seguire tutte le misure necessarie anti-contagio – concludono Marchisio e Torquati – nelle modalità indicate siete tutti invitati a partecipare”.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome