Home SPORT Parco Foro Italico, in arrivo 80 milioni di euro per il restauro

Parco Foro Italico, in arrivo 80 milioni di euro per il restauro

parco-foro-italico
Esposizione al sole

Il Foro Italico di Roma presto si rifarà il look. Il ministro per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone, ha infatti assegnato un contributo di 80 milioni di euro alla società Sport e Salute per la realizzazione di un progetto di recupero e valorizzazione del parco del Foro Italico, in occasione dei 150 anni di Roma Capitale d’Italia e in vista dei giochi olimpici invernali del 2026.

“Si tratta di un’opera che rappresenta una duplice volontà – ha dichiarato il ministro – da un lato, valorizzare il patrimonio storico e culturale di uno spazio esclusivo di aggregazione e di incontro per tutti e in particolare per tantissimi giovani; dall’altro, promuoverne la dimensione sociale e simbolica in un anniversario come quello dei 150 anni di Roma capitale d’Italia”

Al ministro ha fatto eco Vito Cozzoli, Presidente e CEO di Sport e salute: “Il parco monumentale del Foro Italico, con la sua storia, la sua anima e le sue enormi potenzialità accoglie da sempre i cittadini, sportivi e non, nella sua magnifica cornice, tanto da essere considerato la casa dello sport italiano. Il piano di sviluppo promosso da Sport e Salute, sostenuto in modo straordinario da un investimento dello Stato, permetterà di procedere con la più importante opera di riqualificazione e di restauro conservativo per la valorizzazione del parco creando una hub community, uno spazio innovativo, digitale, aperto a tutti, aggregatore di contenuti ed emozioni che vivranno tutto l’anno”.

Soddisfazione al Campidoglio. “La riqualificazione del Parco del Foro Italico è un’occasione bellissima che darà modo soprattutto ai giovani di poter vivere nuovi spazi di aggregazione” ha dichiarato Lorenzo Marinone, delegato alle Politiche giovanili del sindaco di Roma Roberto Gualtieri sostenendo che “grazie alle opere di riqualificazione questi spazi potranno dare modo ai giovani di esprimere il loro talento e le loro passioni”.

E’ nella convezione stipulata tra la Struttura di missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e la società Sport & Salute che sono dettagliati gli interventi che interesseranno il Parco del Foro Italico. Fra questi, il restauro conservativo del Viale dell’Obelisco, dello Stadio dei Marmi, dello Stadio del Nuoto, del Complesso Ex Civis Edificio B, delle Ex Foresterie Sud, dell’Ex Palazzo delle Terme e dell’Ex Accademia di Educazione Fisica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome