Home POLITICA Municipio XV, PD, SCE, CIVICA, RF: “Approvato Odg Metro C a La...

Municipio XV, PD, SCE, CIVICA, RF: “Approvato Odg Metro C a La Giustiniana”

Metro C Roma
Esposizione al sole

“Ieri il Municipio XV, in seduta di Consiglio, ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno collegato al piano urbano della mobilità sostenibile, per ribadire la necessità di prolungare in tempi brevi la metro C fino alla stazione FS di La Giustiniana. L’atto, condiviso da tutta la maggioranza, impegna l’amministrazione municipale nel chiedere a Roma Capitale di progettare e realizzare, in un’unica tranche, tutta la tratta nord della linea”.

Così in una nota, Claudio Marinali, Giovanni Forti, Sara Martorano e Alfonso Rago, rispettivamente capigruppo del Pd, Sinistra Civica Ecologista, Lista Civica e Roma Futura del Municipio XV spiegando che che si tratterebbe di una operazione che “lavorando in parallelo sulle stazioni da Piazza Venezia fino a La Giustiniana, permetterebbe di avere una linea completa di metropolitana, con apertura prevista entro il 2030, dalla periferia est alla periferia nord, passando per il centro”.

“Soddisfazione anche da parte del Presidente Daniele Torquati che da sempre sostiene che il completamento della Metro C fino a La Giustiniana, e il suo conseguente collegamento con la ferrovia FL3 Roma-Viterbo, sarebbe un’opera che andrebbe ad alleggerire una volta per tutte il grandissimo volume di traffico che da sempre contraddistingue questa parte di città ed in particolar modo via Cassia”.

“La metro C resta un’infrastruttura strategica per una transizione ecologica da realizzare in tutta la città e creare un’alternativa efficace e veloce al traffico privato delle auto che congestionano Roma. Proprio per questo – sostengono i quattro capigruppo di maggioranza – proseguire con un’infrastruttura che procede a saltelli, con l’apertura di poche stazioni ogni 3-4 anni, è una strategia controproducente e da superare, lavorando in parallelo per concludere tutta la linea il prima possibile. Il nostro impegno non si ferma certo qui, convinti che per il nostro territorio sia assolutamente irrinunciabile proseguire in questa direzione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome