Home POLITICA Municipio XV, Badaracco (M5S): “Maggioranza disorganizzata porta le opposizioni alla paralisi”

Municipio XV, Badaracco (M5S): “Maggioranza disorganizzata porta le opposizioni alla paralisi”

comunicato-stampa
Tempo Casa Vigna Clara

“La maggioranza sta conducendo i lavori dell’assemblea consigliare e i rapporti con le opposizioni senza alcun rispetto delle disposizioni del regolamento municipale. Il XV Municipio è forse l’unico a non aver discusso le linee programmatiche presentate oltre il termine di legge dal Presidente Daniele Torquati”.

È quanto sostiene Irene Badaracco, consigliera M5S in XV Municipio, affermando che “è stato imposto dal Presidente del Consiglio e dai Presidenti delle Commissioni permanenti della maggioranza un calendario delle commissioni senza l’opportuna interlocuzione con i rispettivi componenti, che prevede nella stessa mattinata il rincorrersi di adunanze tutte in presenza”.

“Si accumulano ritardi o peggio si è costretti a interrompere i lavori per consentire ai dipendenti il rispetto dell’orario di lavoro. Vengono spostate date e orari delle commissioni senza verificare la presenza dei verbalizzanti o assicurarsi di darne congruo avviso al personale interessato, ai consiglieri tutti e ai cittadini. Non si trovano altre sedi dove tenere con ordine tutte le commissioni in presenza che si svolgono esclusivamente nell’aula Foglietta”.

“A nulla è servito alle forze politiche dell’opposizione – continua Baradacco – domandare di optare per la modalità mista e dopo due anni di pandemia non c’è un sistema di collegamento in streaming. I consiglieri dopo oltre 45 giorni dall’insediamento non hanno un’e-mail istituzionale, né una propria stanza nel Municipio”.

“In ultimo, non per importanza, la commissione trasparenza non si è potuta riunire per eleggere il proprio Vicepresidente in quanto il Presidente del Consiglio da oltre 5 giorni non protocolla l’atto di nomina del Presidente della Commissione già vistato. Tutto questo – sostiene Irene Baradacco concludendo – sta notevolmente rallentando i lavori del Municipio e costringe le opposizioni alla paralisi”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Galvanica Bruni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

2 COMMENTI

  1. Certo ci vuole coraggio a parlare di opposizione alla paralisi dopo che i suoi colleghi del movimento in questi cinque anni hanno fatto peggio di chiunque altro nella storia delle amministrazioni municipali le ricordo che gli ultimi cinque anni la maggioranza 5 stelle insieme alla destra erano sempre d’accordo nonostante la destra era all’opposizione quando c’era da votare in consiglio su temi importanti ma anche su altri meno importanti la destra d’accordo con la maggioranza si asteneva sempre favorendo la stessa per andare contro il pd cosi se non dico la verità oppure se non è cosi andate a vedere tutti i precedenti consigli perciò lei che parla di opposizione non fatta partecipe e proprio il colmo dove voi e fratelli d’italia in questi 5 anni stavate a braccetto come si dice questa è verità cara consigliera badaracco si informi bene prima di parlare e puntare il dito contro e vada a vedere cosa faceva la sua di maggioranza prima buon proseguimento e buon lavoro

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome