Home Beauty Come realizzare un trucco naturale d’effetto

Come realizzare un trucco naturale d’effetto

donna allo specchio
Radiomedical Roma

Se non amate l’effetto maschera, causato da fondotinta molto corposi, il trucco naturale non può che essere una buona soluzione per voi. Si tratta infatti di una soluzione che dona luminosità al viso e che va bene in qualsiasi occasione, da quelle formali a quelle di festa.

Per crearne uno con i fiocchi, non si devono solo scegliere prodotti di un certo livello a prezzi bassi, come quelli che potete reperire su https://solowow.it, ma anche optare per più elementi, con i quali truccare tutto il viso, senza tralasciare neppure le labbra.

Una buona base prima di tutto

Al contrario di quello che si pensa, il make-up naturale è molto curato: infatti, anche se non si direbbe, ci vuole abbastanza per realizzarlo. Prima di tutto, però, è bene sistemare la base, con primer e fondotinta.

Partiamo dal nostro tipo di pelle e scegliamo un primer indicato per creare una base molto duratura, così da uniformare l’incarnato e realizzare la tela sulla quale dipingere il nostro viso. A questo punto è il momento di stendere il fondotinta, picchiettandolo sul viso con un pennello o una spugnetta e sfumandolo con molta delicatezza.

Non deve poi mancare mai il correttore, utile a nascondere imperfezioni, come le discromie, le occhiaie e i rossori.

Infine, potete fissare tutto con la cipria: ce ne sono varie, da quelle compatte a quelle in polvere, l’importante è usarne la giusta quantità per non eccedere. Passiamo poi a definire le sopracciglia, che possono essere riempite con una matita, un mascara o un prodotto specifico.

Non usate colori troppo netti e cercate di sfumare per bene, in modo da non ottenere un effetto troppo marcato. Infine, applicate la terra per dare una certa tridimensionalità al volto e per far risaltare gli zigomi.

Infine, con un tocco di blush, ravvivate per bene il colorito, così da avere un aspetto sano. Ma ciò che non può davvero mancare è un illuminante, che può essere scelto nella versione in polvere, in stick o anche in crema, in grado di dare maggiore luminosità al volto.

Risalto agli occhi

Truccarsi in modo leggero non vuol dire sacrificare gli occhi, che invece devono avere un grande risalto. Dopo aver messo la base e utilizzato accuratamente il correttore per eliminare le imperfezioni, è il momento di scegliere gli ombretti: partiamo con una tonalità chiara, che dovrà essere stesa su tutta la palpebra.

Mettete poi una piccola quantità di ombretto, di una nuance più scura, sulla palpebra mobile e poi sfumate molto delicatamente, in quanto l’effetto finale deve sempre essere molto naturale.

Prendete del kajal marrone e tirate una linea sulla rima interna dell’occhio: questo non farà altro che risaltare sempre più il vostro sguardo, rendendolo protagonista anche con un trucco non accentuato. Concludete con un mascara, meglios e scuro, e rifinite di nuovo le sopracciglia.

Infine, le labbra

Passiamo infine alle labbra: dopo aver posto una buona base trucco e aver curato lo sguardo, è il momento di rendere la vostra bocca la protagonista. Per ottenere un buon risultato, è bene seguire sempre una routine, che preveda una buona idratazione, quindi con l’uso di un balsamo labbra e di un burrocacao di un certo livello.

Se non volete che il rossetto sbavi o volete cercare di correre ai ripari, usate un primer labbra, che sia levigante, in modo da conferire alle labbra un aspetto liscio e sano. Inoltre, il colore che sceglierete ne verrà risaltato.

Ma quale nuance è quella da consigliare? Sicuramente potrete optare tanto per un lucidalabbra trasparente quanto per un rossetto dalla tonalità nude o comunque delicata, che vada ad armonizzare anche il colore della pelle. Niente rossetti troppo caldi, quindi, se siete pallide.

Le finiture potranno essere tanto mat quanto satinate o lucide, basta che l’effetto finale sia molto dolce e che non crei un eccessivo contrasto con il resto del trucco.

Un occhio alle mani

Se amate essere perfette in tutto e per tutto, pensate anche allo smalto da mettere sulle unghie, che dovrà essere nude o comunque chiaro, ma anche coprente se non volete che l’effetto sia troppo leggero.

Non esagerate quindi con una manicure eccessiva, che sia troppo colorata o con una nail art piena di disegni esagerati e toni accesi.

Galvanica Bruni

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER