Home CRONACA Fleming, voragine via Bevagna, indagini a nove metri sotto il suolo

Fleming, voragine via Bevagna, indagini a nove metri sotto il suolo

voragine-via-bevagna-fleming
ArsBiomedica

Non sono bastati cinque giorni a risolvere il problema che ha causato a Collina Fleming una grande voragine all’altezza dei civici 13-15 di via Bevagna.

Mentre la strada è interdetta al traffico con tutti i disagi per i residenti, proseguono in queste ore le attività di verifica e di video ispezione sulle due condotte idriche sottostanti il manto stradale.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Nella tarda mattinata di oggi, venerdì 12 novembre, sono terminate le operazioni sulla condotta posizionata sei metri sotto il suolo, verifiche che hanno richiesto l’intervento manuale di tecnici che si sono dovuti calare all’interno dello scavo e che fortunatamente non hanno rilevato alcun danno.

Si rende quindi necessario procedere alla verifica della seconda condotta che si trova nove metri sotto il manto stradale. L’obiettivo è individuare possibili ostruzioni o danni. Acea sta quindi predisponendo l’intervento che per la sua complessità richiederà qualche giorno per essere concluso. Al termine, si potrà procedere infine ai lavori di ripristino del manto stradale e alla riapertura della via.

A dare informazioni sullo stato d’avanzamento dei lavori è il presidente del Municipio XV, Daniele Torquati, che così dichiara: “Seppur rammaricati per i tanti disagi che residenti e commercianti stanno subendo da giorni, è nel nostro interesse che vengano svolte tutte le operazioni di verifica necessarie affinché non si ripetano in futuro altri cedimenti stradali come già capitato nei mesi passati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome