Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, chiusa discoteca non autorizzata. Ballavano in 700

Ponte Milvio, chiusa discoteca non autorizzata. Ballavano in 700

polizia-locale-roma-movida
++ foto di repertorio ++
Galvanica Bruni

Chiuso dalla Polizia Locale di Roma un locale ubicato sulla riva del Tevere, fra Ponte Milvio e il Foro Italico, per violazione delle norme di contenimento del coronavirus che prevedono la sospensione dell’attività di discoteca.

Il fatto è accaduto la scorsa notte nel corso di una mirata attività di vigilanza su tutto il territorio capitolino per verificare il rispetto delle misure atte a tutelare la salute collettiva.

Nel controllare la zona della movida per antonomasia, quella nell’area di Ponte Milvio, gli agenti della Polizia Locale  sono intervenuti nel locale dove circa 700 persone stavano ballando disapplicando tutte le disposizione anti-covid. Al titolare del locale è stata elevata una multa ed è scattata la chiusura per 5 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. Chiudere per 5 giorni per una discoteca abusiva “pizzicata” di venerdi vuol dire che il locale potrà tranquillamente riaprire il venerdi successivo. Un colpo durissimo… è notorio il maggior affollamento nei locali notturni nelle serate di lunedi e martedi.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome