Home CRONACA Ponte Milvio, 35enne tampona un’auto e aggredisce danneggiato

Ponte Milvio, 35enne tampona un’auto e aggredisce danneggiato

carabinieri-notte-controlli
ArsBiomedica

Lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di sottoporsi all’alcol test. Con queste accuse un romano di 35 anni è stato arrestato dai Carabinieri per essere processato per direttissima.

L’arresto è avvenuto la scorsa notte in via Flaminia, proprio davanti la Stazione dei Carabinieri di Ponte Milvio, dove il 35enne, dopo aver tamponato un’auto, senza alcun motivo si è scagliato contro il conducente dell’auto danneggiata che era sceso per constatare i danni subiti. Un aggressione vera e propria con pugni e calci.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Alcuni passanti hanno subito chiamato il 112 e in pochi minuti sono arrivati i carabinieri del Nucleo Radiomobile contro i quali, al culmine dell’ira, s’è scagliato l’uomo.  Ai militari è bastato pochissimo per bloccarlo e mettergli le manette. Per la cronaca, il tamponamento aveva causato danni lievi a entrambe le auto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome