Home CRONACA Cassia, 31enne arrestato per rapine e violenza sessuale

Cassia, 31enne arrestato per rapine e violenza sessuale

arresto-polizia
++ foto di repertorio ++

Alle 7.55 aggredisce e tenta di violentare una donna in via Ischia di Castro, zona Tomba di Nerone. Non ci riesce, le ruba la borsa e fugge. Poco dopo, alle 8.20, insegue e rapina una seconda donna in via Vallinfreda.

Ma non aveva fatto i conti con la prontezza di due poliziotti che, allertati dal suo fare sospetto, lo fermano lungo via Cassia e alle 8.30 è già in manette.

Rapina e violenza sessuale. Con questa accusa ieri, lunedì 12 luglio, un italiano di 31 anni è stato arrestato dagli agenti del XV Distretto di Polizia di Ponte Milvio, diretto da Luigi Mangino, dopo neanche un’ora da quando aveva commesso i due reati.

La vicenda

La prima rapina avviene in via Ischia di Castro, nel parcheggio di una palestra, dove una donna appena uscita dalla stessa sta salendo in auto per fare ritorno a casa. All’improvviso un uomo apre lo sportello, si intrufola nell’abitacolo, la palpeggia, tenta di sfilarle i leggins. Alla violenta reazione della donna fugge, rubandole però la borsa.

Passano pochi minuti e l’uomo ci riprova. Questa volta nessun tentativo di abuso sessuale ma solo una rapina ai danni di un’altra donna in in via Vallinfreda, poco distante, dove trascinandola a terra le ruba la borsa.

In via Cassia, nel frattempo, poliziotti in servizio in abiti civili ricevono la segnalazione della rapina e fatti pochi passi notano un giovane dall’aspetto sospetto. Lo fermano, lo perquisiscono e dalle sua tasche saltano fuori portafoglio e documenti della donna appena rapinata.

Ma non finisce qui perché la giovane che ha subito il tentativo di violenza sessuale lo riconosce in una delle foto segnaletiche che nel frattempo le avevano sottoposto i poliziotti. Non c’è dubbio, l’autore delle due aggressioni è lo stesso uomo. In meno di un’ora dalla prima rapina è già dietro le sbarre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome